Si chiama Lucas, ha 18 mesi, il bimbo con sindrome di Down scelto dalla Gerber

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 12 Feb 2018 alle ore 6:56am


Il marchio Gerber sceglie per la prima volta, come testimonial, per la sua campagna pubblicitaria, un bimbo con la sindrome di down. Si tratta del volto del bimbo più adorabile degli Stati uniti d’America, scelto ogni anno a partire dal 2010 come simbolo del gigante degli omogeneizzati Usa.

A vincere il concorso di quest’anno, tra ben 140.000 foto di bambini davvero stupendi, inviate alla multinazionale, è stato Lucas: appena 18 mesi di età, nato a Dalton in Georgia, e con un sorriso assolutamente straordinario.

Il suo viso di spokesbaby dell’anno apparirà su tutti i canali tematici e sociali della Gerber, sulle pubblicità e sulle campagne promozionali. La mamma del piccolo Lucas, Cortney Warren, era venuta a conoscenza del concorso da altri genitori ha deciso di far partecipare anche il suo bambino.

Questa in alto, è la foto con cui lo ha fatto partecipare al concorso.