Intestino sano con il caffè

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 29 Mag 2019 alle ore 10:32am

Il caffè è una delle bevande più consumate al mondo e ha degli effetti benefici anche sul nostro intestino.

Secondo alcune ricerche infatti, ogni giorno vengono consumate circa 3 miliardi di tazzine che agiscono sull’organismo con un effetto stimolante e non solo. A svelarlo una recente ricerca americana che ha analizzato il modo in cui il caffè agisce sul nostro intestino.

Il risultato sarebbe da attribuire alla caffeina in grado di migliorare la motilità intestinale.

Lo studio condotto dall’Università del Texas ha evidenziato che “Quando i ratti venivano trattati con il caffè per tre giorni, la capacità dei muscoli nell’intestino tenue di contrarsi sembrava aumentare – ha svelato Xuan-Zheng Shi, autore dello studio e professore presso l’Università di Texas Medical Branch -. È interessante notare che questi effetti sono indipendenti dalla caffeina, perché il caffè senza caffeina ha effetti simili al caffè normale”.

Solo necessari al momento ulteriori approfondimenti per svelare il meccanismo che porta il caffè a modificare la flora batterica e se la bevanda agisce esclusivamente su alcuni batteri.