Perché bere acqua a digiuno al mattino fa bene alla salute

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 26 Lug 2019 alle ore 6:06am

Bere acqua al mattino a stomaco vuoto fa bene alla salute per parecchie cose.

Il miglior modo per svolgere questa pratica salutare consiste nel bere 4 bicchieri d’acqua a digiuno, a piccoli sorsi. Tra un bicchiere e l’altro aspettare 2 minuti e, dopo aver bevuto l’ultimo bicchiere d’acqua attendere 45-60 minuti prima di fare colazione. Dopo aver mangiato il consiglio è poi quello di aspettare almeno 90 minuti per bere.

Ecco tutti i benefici che regala questa semplice ma preziosa abitudine.

L’acqua bevuta al mattino a digiuno depura in profondità il nostro organismo, ripulisce con maggiore efficacia stomaco e colon. Inoltre, riduce la possibilità che durante il giorno si creino processi fermentativi che causano la pancia gonfia. Bere acqua aumenta l’efficacia delle diete e fa perdere più chili in eccesso. Stimola il metabolismo e consente di bruciare più calorie.
Riduce l’acidità di stomaco. Spinge infatti verso il basso i reflussi e aiuta a contrastare il problema.

Ma non solo. Bere acqua al mattino a digiuno permette anche di prevenire i malanni di stagione. In quanto, ossigena le cellule e consente al corpo di assorbire maggiormente le sostanze nutritive degli alimenti.
E’ un prezioso alleato contro la stitichezza e la pancia gonfia, evitando i processi di fermentazione.

Bere acqua al mattino a digiuno risveglia la mente e consente all’organismo di funzionare correttamente.
Elimina le tossine e depura l’organismo. Mantiene in salute i reni e rende la pelle più bella e luminosa, oltre ad essere anche salutare per la circolazione sanguigna.