Colori caldi e lenti hight – tech per le novità di Serengeti Eyewear

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 02 Dic 2020 alle ore 8:00pm


In questo periodo dell’anno i raggi solari sono più inclinati ed assumono gradualmente una posizione parallela rispetto al terreno. Il risultato, oltre ad un calo delle temperature, è un maggiore abbagliamento che può essere pericoloso soprattutto per chi guida.
È quindi importante non trascurare la protezione visiva anche durante la stagione fredda. Esistono lenti ad alto contenuto tecnologico, in grado di interagire con i vari raggi di luce e migliorare la visione tutto l’anno. Fra le lenti più avanzate del mercato, la lente Drivers® di Serengeti è stata creata appositamente per affrontare lo stress visivo mentre si guida grazie all’esclusiva tecnologia 3-IN-1 che è l’unica a raggruppare 3 tecnologia.

LA FOTOCROMIA
Serengeti® è il pioniere nella scoperta della tecnologia
fotocromatica ed è leader sul mercato degli occhiali da sole
fotocromatici.
La tecnologia fotocromatica di Serengeti è diversa perché
inserita a livello molecolare in ogni lente, per resistere all’usura
del tempo. Si attiva a contatto con i raggi UV, e si schiarisce o
scurisce per trasmettere sempre la giusta quantità di luce. La
lente Drivers® è progettata per cambiare colore gradualmente
passando da una categoria 2 a 3 (e viceversa), ideale quindi per
il tempo variabile, questa lente consente di rilassare l’occhio e di
distinguere meglio colori e contrasti.

LO SPECTRAL CONTROL®
Questa tecnologia esclusiva di Serengeti, è parte integrante di
ogni lente, ed agisce come un equalizzatore visivo filtrando le
varie lunghezze d’onda di luce.
Blocca i raggi più corti e dannosi (UV e luce blu), e trasmette
maggiormente il rosso, il verde e il giallo, che sono colori
rilassanti per l’occhio. Con questa tecnologia i paesaggi sono
naturalmente definiti e colorati.

LA POLARIZZAZIONE
Quando la luce si diffonde su superficie riflettenti, come l’asfalto bagnato o la neve, diventa fonte di abbagliamento.
Riduce la visibilità e può essere molto stancante per gli occhi ma soprattutto pericolosa per chi guida. La tecnologia polarizzante di Serengeti sopprime questo tipo di riflesso e rilassa gli occhi. Il filtro funziona come una tenda veneziana che consente ai raggi di attraversare la lente solo in modo ordinato e parallelo. Il risultato è un minore affaticamento visivo e una migliore visione.

CHIAREZZA OTTICA IMBATTIBILE
La qualità ottica di una lente dipende anche dal materiale utilizzato. Alcuni materiali plastici creano distorsioni ottiche, che impone al cervello un maggiore sforzo per elaborare le immagini. Sarebbe un po’ come affrontare un lungo viaggio con un parabrezza sporco. Le lenti minerali di Serengeti sono realizzate in vetro Borosilicato che offre la massima qualità ottica e resistenza all’usura del tempo.

Serengeti offre 6 colorazioni di lenti, ognuna adatta ad usi e stili diversi.

UNA SELEZIONE DI MODELLI PREGIATI DAI COLORI CALDI, con montature realizzate in acetato naturale, derivato dal cotone, e lenti Serengeti per una visione HD.

Modello Lenwood

Qui sotto i modelli Leonora con lente Drivers e Arlie con lente 555MN specchiata blu.

Modello Raffaele, con montatura in pregiato acetato lavorato a mano pregiato acetato lavorato a mano e lenti Drivers.

Prezzi al pubblico: Euro 260

Per acquisti e informazioni, consulta il nuovo shop di Serengeti: www.serengeti-eyewear.com/it