Dopo essere arrivata in Abruzzo, Basilicata, Calabria, Marche e Sicilia, la piattaforma di Poste italiane è operativa da oggi, 2 aprile, anche per la regione Lombardia.

I cittadini della Regione, di età compresa tra i 75 e i 79 anni: potranno usarla per prenotare il vaccino anti-Covid. La conferma arriva dal presidente di regione Attilio Fontana, nel corso della conferenza stampa che si è tenuta ieri.

Esistono vari modi per prenotare; e non tutti prevedono l’uso di pc e smartphone.

Vediamo quali sono..

Per chi desidera effettuare la prenotazione del vaccino online, basta andare a questo link: https://prenotazioni.vaccinicovid.gov.it. Dopo aver effettuato l’accesso, gli utenti dovranno fornire il proprio codice fiscale e il numero della tessera sanitaria della persona che dovrà essere vaccinata. Una volta eseguito questo primo passaggio, il sito visualizzerà una schermata in cui verranno consigliati i punti vaccinali più vicini alla residenza dell’utente, con tanto di giorni e orari disponibili.

L’appuntamento selezionato viene confermato attraverso un Sms.

Prenotazioni non digitali

E’ possibile prenotare anche chiamando al numero verde 800.009.966, attivo dal lunedì al venerdì, dalle 9 alle 18 o presso uno sportello Atm Postamat, seguendo le istruzioni che appaiono sul monitor dopo aver inserito la propria tessera sanitaria. Infine, è possibile rivolgersi al proprio postino per essere aiutati nello svolgimento dell’operazione. Infatti, anche i palmari in dotazione ai dipendenti postali sono abilitati per eseguire la prenotazione . A chi opta per questa alternativa viene consegnata una ricevuta con tutte le informazioni relative all’appuntamento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.