attore

Addio a Paolo Villaggio, il mitico rag. Fantozzi

Pubblicato il 03 Lug 2017 alle 9:17am

E’ morto a Roma, all’età di 84 anni, l’attore Paolo Villaggio. Era ricoverato da giorni in una clinica privata. (altro…)

L’attore Domenico Diele investe una donna e la uccide. Arrestato dopo il test per uso di stupefacenti

Pubblicato il 25 Giu 2017 alle 11:12am

Arrestato l’attore Domenico Diele di 32 anni. La notte scorsa ha investito e ucciso una 48enne nei pressi dell’uscita autostradale di Montecorvino Pugliano, nel Salernitano.

L’attore, senese di origini, ma trapiantato da tempo a Roma, si trovava in zona per le riprese del film Una vita spericolata del regista Marco Ponti.

Diele, volto emergente del cinema e della fiction televisiva, ha recitato in diverse pellicole, tra cui Acab, e in numerose serie tv, come Don Matteo e 1992 e 1993.

Diele era sotto l’effetto di sostanze stupefacenti. La vittima Ilaria Dilillo di 48 anni, la quale dopo una serata trascorsa in compagnia di amici, stava facendo ritorno a casa in sella al suo scooter a Salerno.

L’auto di Diele l’ha violentemente tamponata e fatta cadere al suolo. La donna è morta sul colpo.

Subito dopo l’incidente, il conducente è stato portato all’ospedale per i dovuti accertamenti del caso ed è risultato positivo sia ai cannabinoidi che agli oppiacei.

Diele non avrebbe potuto guidare anche perché sprovvisto di patente di guida, ritirata proprio per un precedente problema legato all’utilizzo di stupefacenti.

Gli agenti della polizia Stradale di Eboli lo hanno arrestato con l’accusa di omicidio stradale aggravato, in attesa dell’udienza di convalida dell’arresto.

George Clooney e Amal Alamuddin genitori di due gemelli

Pubblicato il 07 Giu 2017 alle 7:35pm

George Clooney è diventato papà di due gemelli, Ella e Alexander.

Per la nascita dei bimbi il divo di Hollywood ha prenotato una camera privata all’interno del Chelsea and Westminster Hospital di Londra. Una notte nella suite costa quasi 10mila euro.

La moglie Amal Alamuddin ha potuto così godere di un salottino privato, un letto con tutti i comfort, assistenza personalizzata 24 ore su 24.

Nell’ospedale ci sono 16 camere progettate perché le neomamme, affinché si sentano protette e coccolate, proprio come a casa loro. Con assistenza dei migliori specialisti e la massima tranquillità.

Il portavoce dice ironicamente che l’attore hollywoodiano “è sedato e dovrebbe riprendersi tra pochi giorni”, mentre la mamma e i bimbi stanno bene. E se non sarà possibile fotografarli in clinica, c’è da scommettere che i paparazzi faranno a gara per accaparrarsi lo scatto della famiglia al completo.

Fiorello lancia un appello: “Cercasi produttore per un nuovo film di Francesco Nuti”

Pubblicato il 06 Mag 2017 alle 6:12am

Cercasi produttore per un film di Francesco Nuti.

È Fiorello a lanciare l’appello insieme a due fan dell’attore e regista toscano (che hanno portato a teatro uno spettacolo sulla vita del loro idolo), malato da tempo. (altro…)

Luca Seta: grande ritorno alla musica con il nuovo singolo “Cuccioli di Gnu”, in uscita a maggio, e il tour

Pubblicato il 28 Apr 2017 alle 7:44am

LUCA SETA, pseudonimo di Luca Barbareschi (Borgosesia, 9 giugno 1977), attore e cantautore italiano, dopo aver calcato la scena del teatro e aver recitato in programmi televisivi come Un posto al sole, ha esordito come cantautore con “In viaggio con Kerouac“, suo primo album edito dalla Togu Music, fa il suo grande ritorno alla musica con il brano “CUCCIOLI DI GNU”, in uscita a fine maggio. (altro…)

Morto l’attore e regista comico Lino Toffolo, aveva 82 anni

Pubblicato il 18 Mag 2016 alle 11:54am

E’ morto nella notte nella sua abitazione di Murano l’attore, produttore e regista comico Lino Toffolo: aveva 82 anni. Ricoverato in ospedale per un polso rotto, e poi dimesso, aveva le valvole coronariche ed era stato operato due volte in pochi mesi due anni fa. Il suo cuore già malridotto non ha retto.

Il suo esordio risale al 1963 al teatro Derby di Milano con Enzo Jannacci e Franco Nebbia: in cui Toffolo sdogano’ in quella occasione il dialetto veneto per primo nel mondo del cabaret e della televisione.

E’ stato cantante, paroliere, regista e attore. Ha recitato in una ventina di film, a fianco di attori come Vittorio Gassman, Adriano Celentano, Aldo Buzzanca, Massimo Boldi, Ugo Tognazzi, Barbara Bouchet, Ursula Andress.

Ha scritto commedie come: “Gelati caldi” e “Fisimat”, ha pubblicato libri ed ha svolto anche un’intensa attività di conduttore televisivo.

E’ stato protagonista di programma con Noschese, Villaggio, Banfi, la coppia Cochi e Renato e Gigi Proietti.

Note le sue canzoni “Oh, Nina” e “Johnny Bassotto”. Ultimo suo impegno in ordine di tempo è quello di regista e produttore indipendente.

Sposato, padre di tre figli.

E’ morto Riccardo Garrone, 50 anni di carriera nel cinema e nella televisione

Pubblicato il 14 Mar 2016 alle 12:43pm

È morto in ospedale a Milano l’attore Riccardo Garrone, aveva quasi 90 anni, li avrebbe compiuti l’1 novembre di quest’anno. (altro…)

Massimo Troisi, avrebbe compiuto oggi 63 anni

Pubblicato il 19 Feb 2016 alle 12:54pm

Massimo Troisi, attore, regista e sceneggiatore campano, avrebbe compiuto oggi 63 anni. Era nato a San Giorgio a Cremano il 19 gennaio del 1953, ma l’amato attore è scomparso nel sonno in una notte di primavera, il 4 giugno 1994, all’età di soli 41 anni, per un infarto, essendo malato già da tempo.

Massimo Troisi divenne popolare a livello nazionale grazie alle sue partecipazioni in tv con il trio della Smorfia, di cui facevano parte anche Lello Arena ed Enzo De Caro. Troisi si distinse per la sua straordinaria comicità, eccezionale ed originale al tempo stesso.

Candidato all’Oscar due anni dopo dalla sua morte, nel 1996, per il film Il Postino, un’altra candidatura la ottenne come coautore della sceneggiatura.

I suoi personaggi erano impacciati e timidi. Nel film “Ricomincio da tre” e “Scusate il ritardo”, “Non ci resta che piangere”, Troisi raggiunse un incredibile successo, inventando tra l’altro frasi che divennero un vero e proprio tormentone: Yesterday… bom-bom; il tentativo di spostare il secchio; un fiorino!; milleqquattro quasi milleccinque; emigrante?; Mas-si-mi-lia-no; la lettera a Savonarola; Ricordati che devi morire; Chi parte sa da cosa fugge, ma non sa… .

Successivamente i suoi personaggi divennero sempre più impegnativi.

Adam Sandler, attore strapagato in vetta alla classifica di Forbes

Pubblicato il 26 Dic 2014 alle 11:29am

Per ogni singola pellicola le star più in auge di Hollywood riescono a guadagnare più di quanto un lavoratore medio può anche solo sognare di guadagnare in tutta la sua vita. (altro…)

Conversando con Renato Raimo, attore tv, cinema, teatro e regista

Pubblicato il 10 Gen 2014 alle 7:30am

Tuttoperlei.it ha intervistato il bravissimo attore di teatro, cinema e tv, nonché regista, Renato Raimo, Toscano ma di nascita in terra di Puglia. Al suo attivo importanti interpretazioni, che gli hanno permesso di calcare le scene dei migliori teatri italiani, i set di fiction molto amate dal pubblico e acquisire una consolidata esperienza cinematografica. (altro…)