date

Sanremo, confermate le date. Rai lavora al pubblico in presenza

Pubblicato il 19 Gen 2021 alle 6:03am

Il Festival di Sanremo si svolgerà dal 2 al 6 marzo. La Rai ha confermato le date, spiegando che si lavora perché il pubblico possa essere in presenza all’Ariston. (altro…)

Riapertura scuole, ecco cosa succederà da oggi, regione per regione

Pubblicato il 11 Gen 2021 alle 1:54pm

Arrivato a 15 il numero delle Regioni che con il passare delle ore ha deciso di rinviare ulteriormente il ritorno a scuola di ragazzi delle superiori. Prima era fissato al 7 gennaio e poi slittato, per volontà del governo, ad oggi lunedì 11 gennaio.

Ebbene, oggi, i portoni delle scuole secondarie di secondo grado si apriranno soltanto in Valle d’Aosta, Toscana e Abruzzo, che hanno rispettivamente un indice di diffusione del contagio più basso dell’1, a eccezione della Valle d’Aosta che è all’1,07, ma da giorni non vede vittime da Covid.

In alcune regioni i governatori hanno deciso di lasciare a casa per le prossime settimane anche gli alunni delle medie e delle elementari. In altre, come ad esempio la Calabria, o il Veneto, o anche il Friuli Venezia Giulia, le Marche e la Sicilia, i ragazzi delle superiori torneranno a scuola il primo febbraio.

Lazio, Emilia Romagna, Umbria e Sicilia si sono aggiunte al fronte delle Regioni che già nei giorni scorsi avevano deciso di lasciare in didattica a distanza i propri alunni ma ognuno ha scelto modalità e tempistiche diverse: i ragazzi delle superiori nel Lazio rimarranno in dad fino al 17 gennaio (data già decisa da giorni anche in Molise e in Piemonte); la dad è fino al 24 in Emilia Romagna e in Lombardia mentre in Sicilia il governatore Musumeci ha deciso per la sospensione delle attività didattiche in presenza fino al prossimo 16 gennaio per le scuole elementari e per le medie inferiori e fino al 30 gennaio per gli istituti superiori. In Umbria la Regione ha deciso la didattica “esclusivamente a distanza” fino al 23 gennaio nelle scuole superiori.

In Sardegna, dopo l’ordinanza del governatore Solinas, la scuola per le superiori si riaprirà il prossimo 1 febbraio.

Posticipato in autunno il tour di Raf e Umberto Tozzi a causa delle nuove disposizione governative per il coronavirus

Pubblicato il 27 Mar 2020 alle 7:50am

A causa del perdurare dello stato di emergenza da coronavirus e alla luce delle ultime disposizioni governative, è stato rinviato in autunno il tour di RAF e UMBERTO TOZZI.

Queste le nuove date del tour:

27 ottobre – Teatro Rossetti – TRIESTE (recupero del 10 aprile)

30 ottobre – Auditorium Parco della Musica – ROMA (recupero del 29 aprile)

9 novembre – Teatro degli Arcimboldi – MILANO (recupero del 9 aprile)

10 novembre – Teatro Carlo Felice – GENOVA (recupero del 14 aprile)

12 novembre – Nuovo teatro Carisport – CESENA (recupero del concerto inizialmente previsto il 7 marzo e già posticipato al 16 maggio)

15 novembre – Teatro Colosseo – TORINO (recupero del concerto inizialmente previsto il 6 aprile e già posticipato al 10 maggio)

16 novembre – Teatro Colosseo – TORINO (recupero del 20 aprile)

17 novembre – Europauditorium – BOLOGNA (recupero del concerto inizialmente previsto il 2 marzo e già posticipato al 20 maggio)

20 novembre – Teatro Team – BARI (recupero del concerto inizialmente previsto il 2 aprile e già posticipato al 14 maggio)

3 dicembre – Teatro Creberg – BERGAMO (recupero del concerto inizialmente previsto il 25 marzo e già posticipato al 6 maggio)

4 dicembre – Teatro Creberg – BERGAMO (recupero del 21 aprile)

6 dicembre – Teatro Verdi – MONTECATINI (recupero del concerto inizialmente previsto il 4 aprile e già posticipato al 21 maggio)

7 dicembre – Teatro degli Arcimboldi – MILANO (recupero del 15 aprile)

8 dicembre – Pala Invent (configurazione teatrale) – JESOLO – VE (recupero del 17 aprile)

12 dicembre – Teatro Pala Bassano Due – BASSANO – VI (recupero del 18 aprile)

Entro il 15 aprile verranno comunicate le date di recupero dei concerti al Teatro Verdi di FIRENZE (concerto inizialmente previsto l’8 marzo e già posticipato al 17 maggio) e al Teatro Augusteo di NAPOLI (concerto inizialmente previsto il 31 marzo e già posticipato al 2 maggio).

Radio Italia è radio ufficiale del tour.

I biglietti già acquistati in prevendita rimangono validi per le nuove date corrispondenti.

È possibile rivendere i biglietti utilizzando la piattaforma Fansale di TicketOne: https://www.fansale.it/fansale/

Ulteriori informazioni su: www.friendsandpartners.it e www.ticketone.it

Il Volo, domenica 16 giugno al via da Matera l’atteso tour che raggiungerà le più belle location italiane

Pubblicato il 14 Giu 2019 alle 8:31am

Dopo il podio al 69° Festival di Sanremo e il successo del nuovo album “Musica” (Sony Music), IL VOLO, il trio italiano che ha conquistato le platee internazionali, è impegnato in una serie di prestigiosi appuntamenti live da maggio 2019 a maggio 2020, che testimoniano l’autentico successo dei tre cantanti in tutto il mondo in questi 10 anni di carriera.

I live in Giappone, dove già nel 2017 i tre tenorini avevano registrato il sold out a Tokyo e a Kawasaki, hanno dato il via al tour mondiale.

Oggi, venerdì 14 giugno, i giovani artisti si esibiranno a Matera in un concerto privato che sarà ripreso dalla rete televisiva nazionale americana PBS e verrà trasformato in un importante live show d’Oltreoceano che andrà in onda nei prossimi mesi! Il trio sarà accompagnato dall’Orchestra Magna Grecia, di venti elementi, con la direzione artistica dal Maestro Piero Romano, e dalla band de Il Volo, composta da Pierluigi Mingotti (basso), Andrea Morelli (chitarra), Giampiero Grani (piano), Bruno Farinelli (batteria). Questa formazione sarà sul palco anche nella prima data del tour italiano a Matera, a Roma, a Barletta, a Lecce e a Chieti.

Domenica 16 giugno, poi, sempre da Matera, partirà il tour, prodotto da Il Volo Srl e organizzato da Friends & Partners, che raggiungerà le più belle location d’Italia: il 16 giugno alla Cava del Sole di Matera, il 22 giugno in Piazza Grande a Palmanova (Udine), il 26 giugno alla Cavea dell’Auditorium Parco della Musica di Roma, il 9 luglio al Parco di Nervi di Genova, l’11 luglio all’Arena della Versilia a Cinquale (Massa-Carrara), il 13 luglio al Moon & Stars Festival di Locarno, il 14 luglio all’Ippodromo di Maia di Merano (Bolzano), il 16 luglio all’Arena della Regina a Cattolica (Rimini), il 19 luglio al Malta Fairs and Conventions Centre di Malta, il 21 luglio al Teatro di Verdura a Palermo, il 23 luglio al Teatro Antico di Taormina (Messina), il 27 luglio al Fossato del Castello di Barletta (Barletta-Andria-Trani), il 28 luglio in Piazza Duomo a Lecce, il 30 luglio all’Anfiteatro La Civitella di Chieti.

Ultima data con un grande show all’ARENA DI VERONA il 24 settembre!

In radio “A chi mi dice”, il nuovo singolo de IL VOLO, cover dell’adattamento in italiano di Tiziano Ferro del brano “Breathe Easy” dei Blue, impreziosito dalla celebre vocalità del trio.

Link al video: www.youtube.com/watch?v=grYcspWDEwY.

Cesare Cremonini e il suo nuovo tour negli stadi

Pubblicato il 20 Mag 2019 alle 8:07am

Cesare Cremonini ha annunciato ai fans un nuovo tour che partirà a fine maggio 2020 da Lignano Sabbiadoro e toccherà tutti gli stadi più importanti. Tra le date in programma anche San Siro e l’Olimpico.

Il cantautore bolognese ha annunciato le città del tour 2020 che lo vedrà protagonista in tutta Italia. Per il momento sono state rese note solo sette tappe, ma non è escluso che possano aggiungersene anche delle altre. Si va da Lignano Sabbiadoro a Bari, passando per Milano, Torino, Padova, Roma e Firenze. Per dare l’annuncio, Cremonini ha postato un video sulla sua pagina ufficiale Facebook.

Il tour, che si chiamera 2C2C. Le location finora confermate, in attesa delle date, sono lo stadio Teghil di Lignano Sabbiadoro, San Siro a Milano, l’Olimpico di Torino, lo Stadio Euganeo a Padova, l’Olimpico di Roma, il Franchi a Firenze e lo stadio Arena della Vittoria a Bari.

Cremonini ha pubblicato a dicembre Possibili scenari per pianoforte e voce, l’edizione speciale del suo album, Possibili scenari, che l’ha portato in giro per tutta Italia, nei palazzetti e negli stadi.

Zucchero Sugar Fornaciari, dal 22 Settembre 10 concerti all’Arena di Verona

Pubblicato il 19 Apr 2019 alle 7:04am

Si riconferma ancora una volta la grande intesa tra ZUCCHERO “SUGAR” FORNACIARI e la Città di Verona, che ospiterà in esclusiva nel suo prestigioso anfiteatro gli unici 10 concerti che l’artista porterà in scena in Italia nel 2020, a partire dal 22 settembre.

Dopo le 7 date sold out del “Chocabeck Tour” nel 2011 e i 22 show realizzati durante il “Black Cat World Tour” tra il 2016 e il 2017, ZUCCHERO sceglie ancora una volta di esibirsi all’Arena di Verona, per lui «uno dei più bei posti al mondo per fare musica», come unica tappa italiana del suo prossimo tour mondiale.

Queste le date dei 10 concerti di Zucchero in programma in Italia nel 2020, all’Arena di Verona: 22 settembre, 23 settembre, 25 settembre, 26 settembre, 27 settembre, 29 settembre, 30 settembre, 2 ottobre, 3 ottobre e 4 ottobre.

I biglietti sono disponibili in prevendita dalle ore 16.00 di ieri, giovedì 18 aprile, su TicketOne.it e dalle ore 11.00 di venerdì 26 aprile nei circuiti di vendita e nelle prevendite abituali. Per info: www.friendsandpartners.it

Già annunciati, inoltre, due importanti live il 10 e l’11 giugno 2020 alla Royal Albert Hall di Londra, il tempio della musica londinese in cui l’artista si esibirà a grande richiesta dopo i 2 show sold out del “Black Cat World Tour”.

Dopo il Premio Tenco dello scorso ottobre, Zucchero nel 2020 tornerà ad entusiasmare il pubblico con i suoi imperdibili e straordinari successi live, dopo 2 anni in giro per il mondo con un tour trionfale di 166 concerti in 5 continenti (proponendo live il suo ultimo disco di inediti “Black Cat” e i suoi grandi successi).

Tiromancino: Federico Zampaglione e la sua band presentano il loro ultimo progetto discografico “Fino a qui” in tour

Pubblicato il 27 Mar 2019 alle 12:00pm

Prosegue con successo “FINO A QUI – TOUR”, il tour teatrale dei TIROMANCINO accompagnati dall’Ensemble Symphony Orchestra, tra le orchestre più apprezzate e note del panorama musicale italiano che vanta anche la collaborazione con numerosi artisti di fama internazionale (Sting, Kylie Monogue, Robbie Williams, Sam Smith, Luis Bacalov e molti altri).

Oltre ai celebri brani del loro repertorio artistico, Federico Zampaglione e la sua band presentano dal vivo i brani del loro ultimo progetto discografico “Fino a qui” (prodotto da Trident Music) in una versione orchestrale unica e originale regalando al pubblico uno spettacolo imperdibile.

Sul palco Federico Zampaglione (voce e chitarra), Antonio Marcucci (chitarra elettrica), Francesco “Ciccio” Stoia (basso), Marco Pisanelli (batteria e percussioni) e Fabio Verdini (pianoforte e tastiere).

Queste le date del tour “Fino a qui” confermate ad oggi:

mercoledì 3 aprile – Teatro Carlo Gesualdo di AVELLINO giovedì 4 aprile – Teatro Lyrick di ASSISI (PG) sabato 6 aprile – Teatro Dis_Play Brixia Forum di BRESCIA venerdì 12 aprile – Teatro Ariston di SANREMO (IM) lunedì 1 luglio – Cavea Auditorium Parco della Musica di ROMA

I biglietti dei concerti sono disponibili su Ticketone e sui circuiti interni dei teatri.

RTL 102.5 è la radio media partner ufficiale del tour.

Francesco Renga: “L’odore del caffè”, il nuovo singolo in radio dal 22 marzo, anticipo dell’album di inediti “L’altra metà” in uscita il 19 aprile

Pubblicato il 19 Mar 2019 alle 7:21am

“L’ODORE DEL CAFFÈ”, il nuovo singolo di FRANCESCO RENGA sarà in radio e disponibile su tutte le piattaforme digitali a partire da venerdì 22 marzo. Il brano anticipa il suo nuovo disco di inediti, “L’ALTRA METÀ”, in uscita il prossimo 19 APRILE. “L’Altra Metà” è attualmente disponibile in pre-order in esclusiva per Amazon nel formato cd e in vinile in edizione autografata (https://SMI.lnk.to/laltrameta). (altro…)

Nek, esce il 10 maggio il nuovo disco di inediti. In vendita i biglietti per il tour europeo e i live all’Arena di Verona

Pubblicato il 12 Mar 2019 alle 7:25am

C’è grande attesa per l’uscita del nuovo album di inediti di NEK Filippo Neviani: il suo nuovo progetto discografico (distribuito da Warner Music Italy) uscirà in tutti i negozi di musica e digitali il prossimo 10 MAGGIO a distanza di tre anni dal precedente “Unici”.

E da novembre, NEK sarà anche live all’estero in una serie di concerti nelle principali città europee, toccando tra gli altri anche la Spagna, il Regno Unito e la Francia. Occasione questa per tutti i fan di poterlo ascoltare dal vivo nei suoi più grandi successi e brani inediti dell’ultimo album.

Queste le date del tour europeo, prodotto e organizzato da Friends & Partners, ad oggi confermate:

18 novembre – MÜNCHEN – TonHalle 25 novembre – BRUXELLES – Cirque Royal 26 novembre – PARIS – Bataclan 30 novembre – LUXEMBOURG – Rockhal Club 1 dicembre – LONDON – Shepherd’s Bush 2 dicembre – MADRID – Teatro Nuevo Apolo

I biglietti saranno disponibili in prevendita a partire da oggi, martedì 12 marzo.

Prima di intraprendere l’avventura europea, però, il 22 SETTEMBRE prossimo NEK tornerà ad essere protagonista live in uno degli spazi più prestigiosi e belli al mondo, l’ARENA DI VERONA, a due anni dal concerto evento del 2017 che aveva fatto registrare il sold out con 12.000 persone.

Sarà questo il suo imperdibile ritorno dal vivo italiano dopo il festival di Sanremo, con una serata magica, con il pubblico dell’Arena che si stringerà attorno a lui, facendosi trascinare da nuovi e storici successi, ma anche dalla grande energia che sprigiona sempre sul palco, unite a quel sincero entusiasmo che ogni volta riesce a trasmettere in ogni sua performance.

I biglietti per il concerto all’ARENA DI VERONA, prodotto e organizzato da Friends & Partners, sono disponibili su www.ticketone.it e nei punti vendita e nelle prevendite abituali (per info www.friendsandpartners.it).

All’interno del nuovo disco di Nek, in uscita a maggio, sarà contenuto anche “MI FARÒ TROVARE PRONTO”, brano con cui ha partecipato al 69° Festival di Sanremo. Attualmente in rotazione radiofonica, il brano è stato scritto dall’artista insieme a Luca Chiaravalli e Paolo Antonacci, ed è ispirato a una poesia di Jorge Luis Borges, “È l’amore”, e a un viaggio nelle favelas brasiliane che Nek ha realizzato lo scorso anno, dove ha visto con i propri occhi quello che l’amore può realmente fare. Il brano è disponibile in digitale (https://Nek.lnk.to/mftp) e in una versione limitata 45 giri con vinile bianco.

È inoltre possibile vedere il video ufficiale di “MI FARÒ TROVARE PRONTO”, diretto da Gaetano Morbioli per Run Multimedia, al seguente indirizzo web: https://youtu.be/Ks4FhE1rmg0.

Ligabue: esce oggi l’attesissimo album di inediti “Start”, il 14 giugno parte dallo Stadio San Nicola di Bari il tour negli stadi

Pubblicato il 08 Mar 2019 alle 7:39am

Esce oggi, venerdì 8 marzo, “START”, l’dodicesimo disco d’inediti di LICIANO LIGABUE, disponibile nei negozi tradizionali, in digital download e sulle piattaforme streaming. (altro…)