estate 2020

Brutte ma la vera rivelazione dell’anno anche in Italia, le Birkenstock

Pubblicato il 04 Set 2020 alle 6:00am

Un vero e proprio must dei paesi scandinavi, con una storia antichissima alle spalle che risale al 1774, dopo decenni in cui, perlomeno in generale, veniva guardata con un certo horror almeno in Italia, etichettata come ‘da frate’ e considerata poco elegante, ora è diventata la scarpa rivelazione dell’anno, amatissima anche dai giovani nell’estate post lockdown, stiamo parlando della Birkenstock.

Dal plantare comodo, e un’idea di comfort, di vacanze all’aria aperta hanno fatto di questa calzatura il boom, anche grazie alle collaborazioni d’autore con stilisti come Mario Valentino – che ha conquistato i piedi di tutte le fashioniste del mondo e alla quale nemmeno i più grandi brand del lusso hanno potuto fare di più.

Photo Credit Vanitycode.it

Moda mare, il costume intero perfetto durante il Covid 19

Pubblicato il 04 Giu 2020 alle 6:46am

Il costume intero è avvolgente e sensuale. Capace di sottolineare ogni fisicità, con il risultato di stare bene ad ogni donna. Apparire pratico ed elegante per ogni occasione. (altro…)

Spagna, abrogato divieto d’ingresso per voli e navi provenienti dall’Italia

Pubblicato il 20 Mag 2020 alle 6:44am

Il governo spagnolo ha abrogato il divieto d’ingresso nel Paese, imposto oltre due mesi fa, per i voli e le navi passeggeri – ad eccezione di quelle da crociera – provenienti dall’Italia. (altro…)

I must have dell’estate 2020

Pubblicato il 07 Apr 2020 alle 8:07am

Anche se l’estate sembra essere tanto lontanissima, le vetrine dei negozi oramai non le guardiamo neanche più, perché tutte chiuse in casa, ci possiamo tuttavia consolare con quelle online, che ci faranno viaggiare con la nostra fantasia. Immaginando outfit freschi, eleganti, pratici e sbarazzini. Vediamo però, quali sono in questo articolo i must have della prossima estate.

Sandali con tacco di legno Un accessorio anni 70 pronto a tornare di moda. Si possono tranquillamente indossateli con jeans o vestiti mini/baby doll, o anche lunghi, a fantasia.

Buket hat Per proteggersi dal sole o come accessorio glam.

Borsa di paglia In città o al mare, la borsa di paglia è il simbolo dell’estate 2020. La possiamo sfoggiare con shorts e vestiti leggerissimi. Da provare anche nella versione secchiello/cestino di vimini.

Chemisier Un capo versatile ideale sempre: una camicia lunga, stretta in vita con coulisse o cintura.

Foulard Si porta annodato in testa, allacciandolo a durag o come pareo o top.

Bermuda Nel tempo libero si portano con cinture in vita, camicie bianche e micro top.

Top femminile In macramé, sangallo, con volant, colletti, è sinonimo di femminilità, di eleganza sex appel e praticità. Non può mancare la prossima estate per la sua versatilità.

Gioielli di pietre dure I gioielli sono in pietra dura, potete anche realizzarli voi in questo periodo che siete a casa. Bottega Veneta

Costume intero Anche quest’anno il costume è intero. Con scollo a “V”, perfetto come body/top, da sfoggiare con un pareo, un bermuda, una gonna lunga e un cappello, occhiali da sole e sandali alla moda.

Moda, la prossima Primavera estate 2020 i pantaloni che indosseremo

Pubblicato il 01 Mar 2020 alle 6:04am

Per la prossima stagione calda, i pantaloni andranno da quelli a palazzo a quelli slim, ma anche a vita alta – protagonisti assoluti da ormai diverso tempo – sporty, cropped e flared, svasati o a zampa. (altro…)

Valentino, moda donna estate 2020

Pubblicato il 05 Ott 2019 alle 6:19am

La collezione moda estate di Valentino, per il 2020, presentata a Parigi, in occasione della settimana della moda, in passerella all’ Hôtel National des Invalides, interpreta pezzi universali come la camicia bianca, lo chemisier, l’abito, la gonna a matita, i bermuda con la ricchezza della Couture, in popeline di cotone. L’ordinario diventa straordinario.

Il designer Pierpaolo Piccioli ha lavorato sul sottrarre per concentrarsi su forme e volumi: purezza, ma anche stravaganza. Come parte del più ampio e costante interesse di Pierpaolo Piccioli per l’inclusione all’interno del sistema un tempo rarefatto della Couture, la riduzione porta lo sguardo dall’abito di per sé alla personalità che lo anima, dall’oggetto all’individuo. La parola della collezione è Grisaille, una tecnica artistica che consiste nel realizzazione di un intero dipinto, una vetrata o un disegno nei toni del grigio e del bianco. In quanto monocromo, è un esercizio di massima concentrazione. Sottraendo il colore, forma e volume sono in primo piano.

Il colore si insinua lentamente. È compatto e fluorescente, immateriale. Punta al georgette di seta su forme che sono state scavate dall’interno lasciando che il corpo stesso diventi struttura. Il movimento procede ulteriormente verso audaci stampe fauviste cariche di urgenza narrativa, solo per rallentare di nuovo nel bianco totale.