pelle

Zafferano, alleato naturale soprattutto in estate. Per una pelle più bella e protetta dal sole

Pubblicato il 31 Mag 2020 alle 6:57am

Lo zafferano un alleato naturale per la nostra epidermide. (altro…)

Mascherine, trucco e cura della pelle

Pubblicato il 28 Mag 2020 alle 6:05am

Il contatto prolungato tra pelle e mascherine può provocare alcuni fastidi. A causa della respirazione e della sudorazione, l’umidità aumenta nell’area coperta dal tessuto, contribuendo a rendere l’epidermide più sensibile, e incrementando così anche il rischio che si manifestino sfoghi cutanei. Un trattamento viso biorivitalizzante può essere allora una valida soluzione: grazie a un’azione combinata di scrub, sieri, creme idratanti e lenitive e massaggi mirati, in grado di infondere energia alla pelle stressata.

La possibilità è quella di optare per una pulizia del viso associata a un rituale dermopurificante, che contrasti rossori, impurità ed effetto lucido della zona del viso nascosta dalla mascherina e quella scoperta della fronte. Dopo un massaggio che, partendo dalle tempie, si estende a guance e mento, messi a dura prova dall’attrito con la mascherina, si può passare all’applicazione di una maschera enzimatica e di una crema lenitiva e idratante.

Quali sono gli step per una skincare quotidiana a prova di mascherina?

Lavare il viso mattino e sera per il benessere dell’epidermide e, ora che la cute viene sollecitata per lunghe ore dalla mascherina, è più che mai fondamentale non saltare l’appuntamento con la detersione quotidiana. Altro passaggio imprescindibile è l’applicazione di un prodotto idratante sia al risveglio che prima di andare a letto. Una volta a settimana si può procedere con una leggera esfoliazione, evitando prodotti troppo aggressivi.

L’attrito con la mascherina, si traduce in un’aumentata sensibilità della pelle, quindi meglio puntare su cosmetici delicati e a base di vitamina C, prezioso alleato per quanto riguarda la riparazione dei tessuti e infallibile arma contro il rilassamento cutaneo.

Concedersi con regolarità una face mask idratante e lenitiva, in tessuto che “spalmabile”, particolarmente indicato dopo aver indossato a lungo i dispositivi di protezione, se si punta a lenire le irritazioni, ridurre gli arrossamenti e coccolare la pelle a tutto tondo.

Il make-up non è sconsigliato, ma ad eccezione che non sia troppo presante. Perché bisogna far “respirare” il più possibile la pelle, senza occludere i pori con formule molto coprenti o prodotti “invasivi” che, rischiano anche di rimanere impresse sul tessuto della mascherina.

Poi concentrare la propria creatività sullo sguardo con colorazione di sopracciglia per arcate impeccabili. Per ciglia allungate anche senza mascara. Qualche ombretto leggero se lo si desidera, o smoke eye.

Niente rossetto?

La mascherina nasconde la bocca e per mantenere morbide le labbra si raccomanda l’uso del burro di cacao, magari colorato che sporca meno di un comune rossetto, o un gloss.

Un delicato scrub, realizzabile anche in casa con lo zucchero può certamente fare la dovuta differenza.

Protezione solare? Anche se si indossa la mascherina il fattore protettivo non deve mai mancare. Per evitare l’invecchimento cutaneo.

Curcuma, come eliminare acne e macchie scure dal viso

Pubblicato il 18 Mag 2020 alle 6:00am

Se soffrite di occhiaie, inestetismi cutanei, macchie, rughe o altri disturbi sul viso potreste optare per tantissimi trattamenti che si possono comodamente acquistare nei negozi di bellezza, ma costano anche molto. In alternativa abbiamo per voi un rimedio molto naturale e fai da te.

Che si realizza con la curcuma, una spezia originaria dell’India che possiamo usare anche in cucina, per condire i nostri piatti, le insalate, soprattutto in estate.

Vediamo come realizzare una maschera d’oro. Che aiuta a migliorare la circolazione sanguigna, a pulire l’epidermide e a rigenerarla conferendole freschezza e luminosità!

Basteranno tre semplici ingredienti:

– Mezzo cucchiaio di polvere di curcuma.

– Un cucchiaio di bicarbonato de sodio.

– Alcune gocce di succo di limone appena spremuto.

Combinate insieme tutti questi ingredienti e applicate per 15 minuti, lavando il viso con acqua fredda. Dopo aver rimosso la maschera dal viso, applicate una buona crema idratante. Potete applicare la maschera ogni tre giorni.

Sentirete subito la pelle più fresca, rigenerata, al primo trattamento. Se aggiungete poi la curcuma alla vostra alimentazione vedrete che cambiamento! La pelle di tutto il corpo ne beneficerà. E non soltanto… visto che la curcuma fa molto bene anche a cuore, mente e linea.

Luci blu: la tecnologia invecchia la pelle

Pubblicato il 05 Mag 2020 alle 6:07am

In questi giorni di “reclusione” nelle nostre case passiamo più ore davanti alla luce di un moderno apparecchio tecnologico come smartphone, tablet e portatili, che alla luce naturale del sole. Questo implica che la nostra pelle, in particolar modo quella del nostro viso, sia sottoposta costantemente agli effetti dannosi della luce blu.

La luce blu è presente anche in natura ed è caratterizzata da una lunghezza d’onda più lunga rispetto ai raggi UV, ma quella particolarmente dannosa è quella emanata dagli apparecchi tecnologici, LED e schermi digitali che genera un’intensità di luce fino a 1000 volte più elevata rispetto alla soglia che la nostra pelle riesce a sopportare. (altro…)

Brufoli sottopelle, che cosa fare

Pubblicato il 03 Apr 2020 alle 8:21am

L’acne sottopelle è più difficile da eliminare rispetto a tutti gli altri tipi di acne, in quanto, il brufolo resta intrappolato sotto al tessuto cutaneo e si secca meno velocemente. I brufoli sotto pelle possono essere grandi e doloranti o molto piccoli e duri, con comedoni chiusi. Solitamente, si tratta infatti, di comedoni che si infiammano o si infettano diventando anche molto più grandi. I brufoli sotto pelle possono spuntare ovunque e possono essere causati da diversi fattori: ormonali o pelle troppo spessa.

I brufoli sotto pelle causati dai problemi ormonali, spuntano sulle guance, mandibole, mentre quelli causati da problemi intestinali sulla fronte e sul mento. Come tutti gli altri tipi di brufoli, quelli sottopelle possono essere causati anche da allergie, intolleranze e farmaci.

Non è esclusa anche la presenza di brufoli sulla schiena.

Come eliminarli

L’acido salicilico e il perossido di benzoile contenuti in diverse creme per trattare l’acne esfoliano la pelle gradualmente fino ad arrivare al brufolo sottopelle. Questi due ingredienti sono spesso associati ad antibiotici locali che, oltre a seccare il brufolo, curano la pelle ed evitano che ne spuntino altri. Anche gli alfaidrossiacidi sono molto efficaci per esfoliazione dell’epidermide.

Dal dermatologo o dall’estetista possono essere eseguiti anche trattamenti all’acido glicolico per effettuare un peeling più profondo e liberare la pelle in profondità dalle impurità.

Occhiaie, un aiuto dal bicarbonato di sodio

Pubblicato il 25 Feb 2020 alle 6:28am

Il bicarbonato di sodio è diventato negli ultimi anni un prodotto molto utilizzato per le tante proprietà e sui tanti benefici. Questo prodotto può essere utilizzato per una gran varietà di cose, dalla pulizia della casa alla cottura e alla preparazione di dolci e ricette varie. Ma non è finita qui, perché questo prodotto può essere utile anche per migliorare la vostra bellezza di pelle e capelli.

Come ingrediente naturale è efficace nella preparazione di creme, dentifrici, deodoranti, maschere.

Recentemente si è scoperto che il bicarbonato è utile per rimuovere occhiaie e segni di stanchezza dal nostro viso.

Vediamo come preparare una maschera che è un vero e proprio toccasana:

– Camomilla – bicarbonato di sodio – tè – dischetti di cotone

Ecco come preparare il vostro impacco:

1. Preparate una tazza di camomilla, fatela raffreddare e aggiungete un cucchiaio di bicarbonato di sodio e una bustina di tè. 2. Successivamente immergete due dischetti di cotone nella miscela e massaggiate sotto gli occhi. Ponete i due dischetti imbevuti sotto gli occhi e lasciateli agire per circa 15 minuti. 3. Rimuovete i dischetti, sciacquate il viso e applicate una crema idratante.

Ripetete questi passaggi tutti i giorni una volta al giorno. I risultati si avranno già nel giro di pochi giorni di applicazione.

Aglio, alleato della bellezza e della salute. Ecco perché

Pubblicato il 11 Feb 2020 alle 6:54am

Viene considerato uno dei rimedi naturali migliori in assoluto, sin dall’epoca dei romani e antichi egizi. L’aglio ha preziosissime proprietà benefiche su tutto il nostro organismo.

Ricco di vitamine, soprattutto la vitamina B (che riduce i livelli di omocisteina) e la vitamina C (molto importante per il nostro organismo in quanto antiossidante). La vitamina B soprattutto è particolarmente importante per i livelli alti di omocisteina nel sangue che possono causare malattie coronariche.

L’aglio ha inoltre, un potere antibiotico, il suo utilizzo infatti ci aiuta a rafforzare il nostro sistema immunitario, a guarire da infezioni di minore entità, a favorire la cicatrizzazione di piccole ferite e a guarire in modo più veloce dai malanni di stagione come raffreddore ed influenza. Inoltre chi soffre di sinusite può liberarsene grazie all’aglio sotto forma di sciroppo o inalato tramite fumate. Ma non solo. L’aglio aiuta anche a liberarci dalle tossine, dai parassiti e da tutto quello che il nostro fegato fa fatica ad espellere in modo naturale.

Le vitamine in esso contenute stimolano le funzioni epatiche e il fegato si alleggerisce riducendo così anche i sintomi come gonfiore del viso e fauci secche ed amare.

Assumere uno spicchio d’aglio al giorno aiuta non soltanto a mantenere minori i livelli di colesterolo cattivo nel sangue di ben il 9 percento ma anche a controllare la pressione e ad assimilare meglio il ferro, ottimo quindi per tutti coloro che soffrono di anemia.

Assumere uno spicchio di aglio al giorno a digiuno regala una pelle dall’aspetto sano, luminoso e radioso. L’aglio infatti ringiovanisce le cellule della pelle, le rigenera, combatte l’insorgenza di acne e brufoli e protegge la cute da minacce esterne. Un vero e proprio toccasana sia per la salute che per la bellezza della nostra pelle.

Gravidanza e smagliature, alcuni prodotti per prevenirle e curarle

Pubblicato il 10 Feb 2020 alle 6:58am

Le smagliature in gravidanza sono quasi inevitabili, la percentuale di donne che non riscontra questo inestetismo dopo il parto e durante i nove mesi di gestazione è davvero minima. Per evitare che il problema si presenti, è bene mantenere sempre la propria pelle del corpo elastica ed idratata. In commercio esistono molte creme, di tutte le marche, che possono aiutare la donna a prevenire le smagliature in questo delicato e fantastico momento della vita. (altro…)

Beauty, le nuove tendenze del 2020

Pubblicato il 06 Feb 2020 alle 8:38am

Ecco alcune importanti novità per la nostra bellezza 2020.

Nel dettaglio le tendenze individuate tra trattamenti e nuove mode.

1) Microbioma Microbioma è il termine che ogni beauty addict utilizza per dimostrare di essere “sul pezzo”. I motori di ricerca sono già stati presi d’assalto: nell’ultimo anno, infatti, le ricerche su Google di informazioni sul microbioma sono schizzate al 110%. Da non confondere con microblading o microdermoabrasione, questa parola si riferisce infatti all’ecosistema di batteri naturalmente presente sulla superficie cutanea per assicurarne il funzionamento ottimale. Nel 2020 questi piccoli grandi amici della salute della nostra pelle entreranno ufficialmente a far parte della skincare e saranno i veri e propri protagonisti di questa stagione invernale e primavera estate. Che prometteranno di preservare l’equilibrio della cute e migliorarne l’aspetto.

2) No alle ore piccole Altro silenzioso ma prezioso alleato della salute della nostra pelle è il riposo. Dormire sarà trendy. Secondo Pinterest negli ultimi dodici mesi dell’anno, le ricerche di “metodi di ottimizzazione del sonno” sono aumentate del 116%. Si può ricorrere all’aromaterapia per distendere mente e corpo grazie alla fragranza del patchouli o della lavanda, oppure a un massaggio rilassante per una coccola capace di calmare le terminazioni nervose e distendere i muscoli.

3) Bellezza hi-tech per un’esperienza tailor-made La beauty routine attinge dall’innovazione tecnologica. Trattamenti avveniristici, dalla maschera led – in grado di sfruttare i fotoni per stimolare la produzione di collagene – ai dispositivi diagnostici per monitorare l’impatto ambientale sulla pelle, passando per i campi elettrici a corrente pulsata creati dall’elettroporazione per far penetrare nel derma sostanze come l’acido ialuronico. In linea generale, il ricorso alla tecnologia sarà fondamentale per offrire un’esperienza altamente personalizzata, accuratamente calibrata in base al tipo di pelle, di capelli, all’età o alla beauty routine di ciascuno. In questo contesto non mancheranno all’appello i social media, dove si moltiplicheranno i filtri di realtà aumentata, che già adesso su Instagram permettono di divertirsi a sperimentare “senza impegno” beauty look creativi.

4) Ciglia e capelli a tutto volume Nel 2020 capelli e ciglia sfidano la forza di gravità. Treatwell ha rilevato che nel 2019 dal parrucchiere è stato un boom di richieste per acconciature raccolte (+82%) e waves (+52%) e la volume-mania non darà segni di cedimento nemmeno nei mesi a venire. Anche lo sguardo protagonista assoluto: le extension alle ciglia – le cui prenotazioni sono cresciute del 36% negli ultimi dodici mesi – anche quest’anno continueranno a essere un vero e proprio must per occhi da cerbiatta. La tecnica più cool il Volume Russo, che restituisce un effetto “pluridimensionale” grazie all’applicazione di anche 8 ciglia artificiali su quelle naturali.

5) Verso una bellezza sempre più sostenibile La domanda di prodotti beauty eco-sostenibili di pari passo con la crescente volontà dei saloni e centri estetici di ridurre il proprio impatto ambientale per garantire un servizio davvero al passo coi tempi. Il colore che non passerà più di moda sarà quello green.

Aspirina, una valida alleata della pelle

Pubblicato il 20 Gen 2020 alle 7:42am

All’aspirina è un’ottima alleata anche della nostra pelle oltre che del raffreddore. L’acido acetilsalicilico fa bene alla salute della pelle. Quella pastiglia bianca che tutti possediamo in casa, possiede grandi potenzialità per quanto riguarda la bellezza della nostra pelle. Vi state chiedendo come? Vediamo subito. (altro…)