ricette antipasti

Come preparare il Danubio Integrale Salato e Vegano

Pubblicato il 19 Gen 2018 alle 9:50am

Ecco a voi una gustosa ricetta vegana, il “Danubio Integrale Salato“, un alimento che appartiene al gruppo degli antipasti, ideale per il buffet di ogni occasione! (altro…)

Ricette Estive: Torta salata con melanzane grigliate e Galbanino

Pubblicato il 04 Set 2017 alle 6:40am

La ricetta che vi proponiamo oggi si presenterà come una sfiziosa e simpatica alternativa alle solite pietanze. È una preparazione rustica, in cui un delizioso ripieno di melanzane, pomodori e Galbanino verrà accolto da una involucro goloso di pasta sfoglia, ma anche una portata tanto semplice quanto deliziosa, da proporre per una cena o per un pranzo all’insegna dell’originalità. (altro…)

Ricette light: Spiedini sfiziosi di Galbanino e paprika dolce

Pubblicato il 10 Ago 2017 alle 7:41am

In estate la voglia di leggerezza è tanto. Ecco allora che vi proponiamo una gustosa ricetta light, per un aperitivo con gli amici, una cena o un pranzo all’aperto: gli Spiedini sfiziosi di Galbanino e paprika dolce (altro…)

Ricette light estive: Rollè di frittata con asparagi e mozzarella

Pubblicato il 08 Ago 2017 alle 8:49am

Ecco a voi una gustosa e leggera ricetta estiva: il Rollè di fritatta con asparagi e mozzarella. Un piatto freddo e veloce da preparare. (altro…)

Ricetta veloce e light: come preparare i Fagottini dell’orto

Pubblicato il 30 Nov 2016 alle 11:19am

Ecco a voi una gustosa ricetta light, a base di verdure, ideale per tutta la famiglia, a pranzo, a cena o come antipasto. (altro…)

Ricetta Bocconcini di Formaggini Bel Paese con uva e pistacchi

Pubblicato il 03 Ago 2016 alle 8:33am

Ecco a voi una gustosa ricetta estiva, light e veloce da preparare, ideale per tutta la famiglia. Indicata per uno spuntino pomeridiano, un antipasto o una cena con amici. (altro…)

Antipasti: Fritto di Formaggi, come prepararlo

Pubblicato il 29 Gen 2016 alle 6:12am

Ecco a voi un gustoso e sfizioso antipasto, ideale per tutta la famiglia, che piacerà tanto anche a vostri amici in qualche occasione particolare.

Semplice e veloce da preparare, con semplici ed essenziali ingredienti.

La ricetta del Fritto di Formaggi.

Ingredienti per 4 persone

– 4 uova – 1 confezione di Bocconcini Santa Lucia – 125g di Ricotta Santa Lucia – una confezione di Galbanino – 150g di farina – olio per friggere – sale – 1 tubetto di pasta di acciughe – olio extra vergine di oliva

Preparazione

1. Sbattete 3 uova, aggiungete un pizzico di sale. 2. Scolate bene i Bocconcini Santa Lucia, tagliate a cubetti il Galbanino. 3. Lavorate la Ricotta Santa Lucia, versatela in una terrina con 2 uova, sale, formate un composto, e dopo delle piccole palline con l’aiuto di un cucchiaio. 4. Passate il Galbanino, i Bocconcini di Mozzarella e la ricotta lavorata prima nelle uova e poi nella farina. 5. Ripetete la procedura per creare una crosta consistente. 6. Quando l’olio sarà ben caldo versateci dentro i Bocconcini, la Ricotta e il Galbanino e fateli friggere fino a quando non saranno ben dorati, e croccanti. 7. Servite i bocconcini di formaggio ben caldi. 8. Potete accompagnarli facendo sciogliere della pasta di acciughe nell’olio e farlo riscaldare bene per fare amalgamare meglio il tutto. 9. A frittura ultimata potete utilizzare la pasta di acciughe sciolta come appoggio per dare più sapore ai vostri formaggi.

Come preparare le Polpette di salmone, patate e mozzarella

Pubblicato il 01 Mag 2015 alle 7:50am

Ecco a voi una buonissima ricetta a base di pesce, light e adatta a tutta la famiglia: le ‘Polpette di salmone con patate e mozzarella’.

Semplici da preparare, ideali come antipasto, pranzo o cena con amici, soprattutto in estate, all’aperto. Da accompagnare anche con particolari contorni e salse.

Ingredienti per 4 persone

– 500g di patate – 250g di salmone affumicato – 2 Mozzarelle Santa Lucia Light – 1 porro – 2 cucchiai di olio extravergine – 2 uova – erba cipollina fresca – 150g di pangrattato – 1 bicchiere di vino bianco secco

Preparazione 1. Lavare, sbucciare e cuocere le patate in acqua salata. 2. Lavare e tagliare il porro in rondelle, facendolo appassire per 3 minuti in padella con olio extreavergine. 3. Appena le patate saranno diventate morbide, scolarle e mettetele nella padella insieme al porro. 4. Cuocere a fiamma alta e farle rivenire per 5 minuti. 5. Aggiungere sale e pepe. 6. Toglierle dal fuoco e lasciate raffreddare. 7. Tagliare le mozzarelle e mettetele nel contenitore del mixer da cucina. 8. Aggiungere due uova, porro e patate. Tritare il tutto per 3 minuti e aggiungere al composto erba cipollina tagliata finemente e salmone sminuzzato. 9. Amalgamare il tutto. 10. Preparare le polpettine del diametro di 5 cm. 11. Schiacciarle nella mano. 12. Passarle nel pan grattato e cuocerle a 180º in una teglia con olio extravergine per 15 minuti. 13. Sfumare con il bicchiere di vino bianco e lasciare cuocere per altri 3 minuti in forno. Servirle calde.

Come preparare Millefoglie di patate, prosciutto e Certosa

Pubblicato il 25 Apr 2015 alle 6:20am

Ecco a voi una gustosa ricette, semplice e veloce da preparare, light e per tutta la famiglia: la Millefoglie di patate, prosciutto e Certosa.

Adatta come antipasto, brunch, pranzo o cena con gli amici. Da preparare anche in precedenza e poi riscaldare al momento in forno. Da consumare in ogni stagione dell’anno.

Ingredienti per 4 persone

– 4 patate – 200 g di Certosa Light – 120 g di prosciutto cotto Galbacotto – 1 mazzetto di rosmarino – olio extravergine d’oliva – sale q.b

Preparazione

1. Pelate le patate. 2. Tagliatele in 4 fettine sottili. 3. Lavate e asciugate il rosmarino. Tritatelo finemente. 4. Disponete le fettine di patate in una teglia dopo averla ricoperta di carta da forno. 5. Condite con un filo di olio d’oliva extravergine, un pizzico di sale e del rosmarino. 6. Cuocete in forno preriscaldato a 200° per 15 minuti. 7. Tagliate la Certosa in dodici fette della stessa dimensione delle patate. 8. Dividete il prosciutto in 12 parti. 9. Componete quattro millefoglie: alla base di ognuna mettete una fettina di patata ben cotta, croccante, la certosa e il prosciutto. 10. Ripetete l’operazione per altri tre strati e concludete con una fetta di patata. 11. Passate le millefoglie in forno preriscaldato a 180° per tre minuti, affinché la certosa possa leggermente fondersi. 12. Servite le millefoglie calde.

Come preparare i Panzerotti al pomodoro

Pubblicato il 12 Mar 2015 alle 6:39am

Se volete preparare uno sfizioso antipasto tra amici, una cena informale, ecco il piatto che fa per voi. Accompagnatelo con un buon vino rosso o da una bella birra fresca.

I ‘Panzerotti al pomodoro‘, un piatto tipico del sud, le cui origini sono contese tra Napoli e la Puglia.

Una ricetta antica, rimasta pressoché invariata nel tempo, eccetto per la frittura divenuta più leggera perché non fatta più con strutto.

INGREDIENTI per 4 persone:

Pasta:

– 400g di farina – 15g di lievito di birra – 2 cucchiai d’olio extravergine d’oliva – sale q.b

Ripieno:

– 400g di Mozzarella Cucina Santa Lucia – 600g circa di pomodorini – sale e pepe q.b – Olio di oliva o di arachidi per friggere.

PREPARAZIONE:

1. Sciogliete il lievito con poca acqua tiepida. 2. Setacciate la farina, fate la fontana e versate al suo centro il lievito diluito, due cucchiai d’olio, il sale e, acqua tiepida, quanto basta per ottenere un impasto morbido. 3. Impastate per 10 minuti, formate una palla, sistematelo in una ciotola, copritelo con un canovaccio e mettetelo a lievitare in un luogo tiepido fino a quando sarà cresciuto di volume. 4. Lavate i pomodori, divideteli in due parti, privateli di semi e spezzettateli, poi salateli in padella e metteteli in un colapasta affinché perdano parte della loro acqua. 5. Tagliate a dadini la Mozzarella Cucina Santa Lucia. 6. Quando la pasta è pronta, stendetela ad un spessore di mezzo cm scarso e ricavatene dei dischi di dieci cm di diametro. 7. Distribuite su questi dischi i pomodori e la mozzarella, insaporite con una macinata di pepe e piegateli a mezzaluna. 8. Premete la pasta intorno e sigillate le mezzelune passando sul bordo la rotella dentata. 9. Quando i panzerotti saranno pronti, potranno essere fritti in abbondante olio caldo e una volta scolati dell’olio, passati su di un doppio foglio di carta da cucina.