Trasporti

Milano, riaperto l’aeroporto di Linate. Il più tecnologico d’Italia

Pubblicato il 29 Ott 2019 alle 6:22am

Da tre mesi di chiusura per lavori, alle ore 18 di sabato 26 ottobre è stato riaperto l’aeroporto di Milano-Linate. Il primo volo (Alitalia da Roma Fiumicino) è atterrato perfettamente in orario: ad attenderlo sulla pista d’atterraggio il sindaco di Milano Beppe Sala e il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Paola De Micheli.

Domenica mattina alle 6,30, è partito il primo volo. Si tratta di Lufthansa diretto a Francoforte. L’aeroporto era stato chiuso lo scorso 27 luglio, con il conseguente dirottamento di tutti gli aerei verso lo scalo di Milano Malpensa per lavori di ampliamento e ristrutturazione. Ora Linate riapre con una veste completamente rinnovata: è stata ristrutturata la pista e sono state modificate le aree commerciali con la costruzione di una nuova galleria.

Si prepara, di fatto, a diventare l’aeroporto più tecnologico d’Italia e tra i primi in Europa.

Continuano infatti i lavori. La prima novità sarà il posizionamento in tutta la struttura di macchinari “Tac”, che sostituiranno i vecchi raggi X. Una tecnologia “smart security”, in grado di esaminare più velocemente e accuratamente il contenuto delle valigie dei passeggeri.

Tutto sarà più semplice e veloce: mai più code ai gate per il controllo separato di computer e apparecchi elettronici e si potranno imbarcare nel bagaglio a mano anche liquidi in confezioni da più di 100 ml, solitamente vietati. Previsto per il 2021 anche il termine della costruzione di un edificio aggiuntivo. La società SEA, che gestisce il sistema aeroportuale milanese, metterà sul piatto 14 milioni per questo progetto a lungo termine. Oltre ai 50 milioni investiti per i recenti lavori.

Aumentati al 1 gennaio biglietti Trenitalia e aerei

Pubblicato il 03 Gen 2016 alle 11:50am

Il 2016 si apre con un rincaro sul fronte dei trasporti.

Ad annunciarlo è il Codacons, che spiega anche che “Agli incrementi dei pedaggi autostradali, si vanno ad aggiungere a partire dall’1 gennaio sensibili rincari per i treni. Non solo. Costa di più anche il trasporto in aereo, a causa dell’aumento dell’addizionale sui biglietti aerei”.

“Per le autostrade si registrano, invece, aumenti medi dello 0,86% ma – avverte il presidente Carlo Rienzi – per molte tratte i rincari sono solo sospesi e potrebbero essere sbloccati a breve. A ciò si aggiungono pesanti aumenti tariffari anche per i treni: per l’alta velocità, che sono scattati già a partire dal 1 gennaio 2016. Rincari medi dei biglietti di +2,7% che raggiungono quota +3,5% su alcune tratte molto utilizzate dai viaggiatori come la Roma-Milano. Come se non bastasse, è aumentata anche di 2,5 euro anche l’addizionale comunale sui biglietti aerei, che porta l’odioso balzello a 9 euro a passeggero, 10 se si parte da Ciampino o Fiumicino”.

Ma non finisce certo qui. Accanto ad autostrade, aerei e treni il Codacons prevede per il 2016 “aumenti per tutto il comparto dei trasporti (traghetti, mezzi pubblici, taxi, navi). Una vera e propria stangata per gli italiani al punto che le famiglie nel corso del 2016 spenderanno complessivamente oltre 1,4 miliardi di euro in più solo per la voce trasporti”.

Terrorismo in Europa, in arrivo più controlli sui treni dopo l’attacco sul Tgv

Pubblicato il 30 Ago 2015 alle 2:16pm

I biglietti ferroviari saranno presto nominativi sui treni a lunga percorrenza. Prevista anche la presenza di pattuglie miste su coinvogli transfrontalieri e sui bagagli. (altro…)

Roma, apre domani la tratta Lodi – Centocelle della Linea C

Pubblicato il 28 Giu 2015 alle 10:48am

Lunedì 29 giugno avverrà l’inaugurazione della prima corsa sulla tratta Centocelle-Lodi della Metro C capitolina. (altro…)

Festa a Milano per i 50 anni della metrò M1, mostra, e incursioni di spettacolo nei vagoni

Pubblicato il 31 Ott 2014 alle 1:04pm

Sono trascorsi cinquant’anni da quel 1° novembre 1964, quando i primi due vagoni della metropolitana di Milano della linea M1 attraversarono per la prima volta la città da piazzale Lotto a Sesto Marelli facendo un viaggio di 12,5 Km per 21 stazioni.

La linea rossa di oggi, conta 38 stazioni su un percorso di circa 27 km e un trasporto di 500.000 passeggeri.

Per festeggiare tale ricorrenza il Comune di Milano, l’Atm e la Mm hanno pensato di organizzare molte iniziative in diversi punti della città.

In piazza Castello, ad esempio, sarà inaugurato il tunnel ’emozionale’ con materiale video dell’epoca che andrà a raccontare, a tutti i milanesi, la storia della nascita della linea 1.

Iniziativa a cui si affiancherà anche la mostra ‘Milano SottoSopra’ all’Expo Gate.

Nella giornata di sabato poi nei vagoni e nei mezzanini delle fermate di San Babila, Duomo, Cairoli e Cadorna si svolgeranno ‘incursioni’ di teatro, danza e musica.

Infine, la Fondazione Albini in co-branding ha messo a punto una serie di oggetti ispirati agli elementi progettuali.

Inflazione: a maggio carburanti in aumento, in calo i prezzi di alimentari e trasporti

Pubblicato il 01 Giu 2014 alle 7:44am

L’aumento del prezzo dei carburanti, deciso da Eni nel mese di maggio ha portato alla crescita dei prezzi anche per le altre compagnie. Quello della benzina su base mensile, secondo l’Istat, è stato dallo 0,6%. Su base annuale dell’1,1%, dopo ben nove mesi di impercettibile calo. (altro…)

Lunedì sciopero nazionale del trasporto pubblico locale

Pubblicato il 12 Dic 2013 alle 10:09am

La prossima settimana saranno nuovamente gli autoferrotranvieri a scioperare e ad incrociare le braccia, rischiando di bloccare le città. (altro…)

Trasporti, un dicembre ricco di scioperi, tutte le date

Pubblicato il 30 Nov 2013 alle 7:20am

Il mese di dicembre sarà ricco di agitazioni sindacali che andranno ad interessare il settore dei trasporti. Nelle prossime settimane ci saranno scioperi che interesseranno i voli, autotrasportatori e mezzi pubblici. (altro…)

Inflazione: a giugno è a +1,2%, aumentati frutta e trasporti

Pubblicato il 13 Lug 2013 alle 7:00am

A giugno l’inflazione è aumentata dello 0,3% rispetto al mese precedente e dell’1,2% rispetto a giugno 2012. Ad annunciarlo è l’Istat, che ha spiegato come l’incremento dell’inflazione sia imputabile alla ripresa dei prezzi dei beni energetici non regolamentati, cresciuti su base mensile dello 0,5%, con una attenuazione della flessione su base annua. (altro…)

Il sindaco di Salerno Vincenzo De Luca e gli impegni che prenderà da Viceministro Infrastrutture e Trasporti

Pubblicato il 05 Mag 2013 alle 9:31am

Vincenzo De Luca sindaco di Salerno, è il neo viceministro alle Infrastrutture e ai Trasporti del governo di Enrico Letta. (altro…)