Alcune ricerche scientifiche, sostengono che smettere di fumare possa aiutare a migliorare l’umore. La conferma arriva da un nuovo studio condotto presso la Brown University in collaborazione con gli studiosi della ‘University of Southern California’.

Ebbene, i risultati ottenuti, sono stati pubblicati sulla rivista ‘Nicotina and Tobacco Research’.

Secondo i ricercatori, una delle cause scatenanti del malumore e della depressione sarebbe proprio il fumo.

Accendere una sigaretta non aiuta a smaltire ansia e stress ma al contrario, col tempo, il vizio di fumare può causare malumore e depressione.

Durante la ricerca gli esperti hanno analizzato un campione di 238 fumatori e ne hanno monitorato lo stato d’animo arrivando alla conclusione che coloro che riuscivano a smettere di fumare, anche per brevi periodi, erano più sereni. Riprendendo il vizio, l’umore si abbassava nuovamente.

Il risultato migliore, si è evinto con chi ha smesso completamente di fumare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.