Gf 11: Margherita pentita delle coccole con Andrea, Jimmy geloso

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 05 Mar 2011 alle ore 2:33pm


Andrea Cocco e Margherita Zanatta, hanno trascorso la notte insieme a coccolarsi.

Ebbene mentre l’italo giapponese, il giorno dopo, ha raccontato di aver provato un’attrazione inaspettata nei confronti dell’amica, quest’ultima, invece, si è subito sfogata con la sua amica Guenda.

Sembra, che la speaker si sia pentita di aver trascorso la notte con Andrea. Ha raccontato a Guendalina che la mattina seguente ha provato un senso d’angoscia.

Mentre era nel letto con Andrea, pensava a Nando, addirittura ha detto che il piumone che la copriva, sembrava pesasse sessanta chili. Lui al risveglio, ha cercato la sua mano e le ha detto che è bello svegliarsi con lei e avrebbe voluto baciarla.

Ma la ragazza da parte sua, confessa che adora Andrea ma si è sentita un peso sullo stomaco e ha subito pensato a Nando, questo è quanto ha racconto all’amica.

Guenda le ha risposto: “Se già ti vengono dei dubbi e vai a momenti significa che non ti piace, è l’uomo perfetto ma non deve piacerti per forza”.

Margherita a questo punto teme di rovinare il rapporto che ha con Andrea. Intanto anche Jimmy ha un debole per la ragazza, e non fa che chiederle riguardo al suo rapporto con Andrea. La speaker gli ha però spiegato che per lei è un amico che ha bisogno di conforto.

Tra i due è nato uno scontro. In molti sostengono che il ballerino abbia avuto un’esplosione a causa della gelosia che proverebbe per Margherita. La varesina ha spiegato agli amici che lei non crede assolutamente di aver illuso Jimmy in quanto è stata sempre molto chiara. Ma sia Davide che Guenda, non sono d’accordo e pensano che Marghe abbia avuto con l’amico atteggiamenti troppo equivoci.

Il giorno dopo, Jimmy e Margherita si sono chiariti. Il ballerino si è scusato per la reazione eccessiva, ma ha continuato a chiedere spiegazioni su Andrea, facendo capire di essere davvero molto geloso. Margherita, però, ha smentito tutti i pettegolezzi e tranquillizzandolo in merito.