Malaria: vaccino di Bill Gates dimezza il rischio di infezione in bambini

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 20 Ott 2011 alle ore 8:04am


Un nuovo vaccino contro la malaria è attualmente in corso di sperimentazione sui bambini africani. Esso sarebbe in grado di dimezzare il numero di infezioni risultando anche sicuro e tollerabile.

A darne la notizia è il New England Journal of Medicine, sul quale sono stati pubblicati gli ultimi risultati presentati al Malaria Forum, tenutosi a Seattle (Usa) dalla Bill and Melinda Gates Foundation.

Con tre dosi del vaccino si può prevenire del 35% la comparsa della forma letale – ovvero la cosiddetta ”malaria severa” – e in particolare nei bambini in età tra i 5 e i 17 mesi, con percentuali di rischio del 56 e del 47% per la malaria clinica; la quale sarebbe capace di provare febbre alta e brividi.

Tutto ciò ha un’incidenza sugli effetti collaterali gravi molto simile al vaccino che viene utilizzato nel gruppo di controllo.

Relativamente ai dati sui bambini di 6-12 settimane e alla protezione che possono avere nel lungo termine saranno disponibili, nel 2012 e nel 2014.