Sallustri: dopo la commutazione della pena in pecuniaria da parte del Colle

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 22 Dic 2012 alle ore 10:27am


Al Tgcom24 il direttore de Il Giornale, Alessandro Sallusti, dopo la commutazione della pena per diffamazione (da detenzione a pena pecuniaria) concessa dal Colle commenta così: “Accetto la sanzione poiché deve essere un precedente da applicare a tutti i giornalisti. Deve essere un monito ai pm e alla politica per riflettere su quanto accaduto“.

Sallusti, auspica, inoltre, di poter tornare al giornale “già domani”. Naturalmente, non sono mancati i ringraziamenti al presidente della Repubblica Giorgio Napolitano.