Crolla spesa delle famiglie ma sale la propensione al risparmio

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 11 Lug 2013 alle ore 7:19am


Continua a calare la spesa delle famiglie italiane, dopo otto trimestri consecutivi di variazioni negative. In salita, invece, la propensione al risparmio, misurata al netto della stagionalità, che è stata pari al 9,3%, ovvero in aumento di 0,9 punti percentuali rispetto sia al trimestre precedente, sia a quello corrispondente del 2012.

A rilevarlo è l’Istat, nel suo rapporto su “Reddito e risparmio delle famiglie e profitti delle società“.

Ebbene, la spesa degli italiani, per consumi misurata in valori correnti, è diminuita dello 0,1% rispetto al trimestre precedente e dell’1,4% rispetto allo stesso periodo del 2012.

Di conseguenza, però, il tasso di investimento delle famiglie è stato pari al 6,5%, in diminuzione di 0,3 punti rispetto sia al trimestre precedente, che al primo trimestre del 2012.