Le tende per interni aiutano ad arredare la casa conferendole un tocco di personalità e di colore in più. Sono degli elementi fondamentali di eleganza. Esse i possono adattare a seconda dello stile dell’arredamento. Riescono a dare un impatto diverso senza stravolgerne l’insieme.

Le tende inoltre, devono essere scelte anche per il ruolo che hanno relativamente al passaggio della luce, oltre che di protezione della nostra privacy.

Per questo, è possibile sceglierle in tessuti più leggeri e colori chiari per ambienti poco luminosi, o in tessuti più pesanti e toni scuri per ambienti ampi e luminosi.

Attualmente vanno di moda i colori caldi, sfumati o anche cangianti in tessuti leggeri, in doppio velo di organza o seta. I quali si adattano a tende dal colore beige, grigio, marrone, dorato, (anche in un velo più chiaro, e un velo più scuro), dell’arancione, sabbia, abbinate a cuscini, divani, piumoni e paralumi in tinta.

E se invece non si ha tempo da dedicare alla cura delle tende, è meglio optare per tessuti misti (lino e fibre sintetiche o seta e fibre sintetiche) con bastoni semplici, con anelli e con agganci a strappo.

Inoltre, in commercio ci sono anche sistemi costruiti con un doppio bastone che regge due tipi di tessuti tono su tono di cui uno come velatura e l’altro più pesante con funzione oscurante.

Le marche più accessibili da un punto di vista di prezzo, sono reperibili presso i rivenditori come Ikea, Brico e Leroy Merlin.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.