Se volete cambiare il rivestimento al vostro divano spendendo poco e divertendoti, ecco cosa dovete fare. Creare con le vostre mani un simpatico ed originalissimo rivestimento, realizzato semplicemente assemblando diversi jeans.

Materiale occorrente

– Jeans (10 paia per un divano due posti)
– Graffettatrice da tappezziere e graffette, 20 euro
– Colla a caldo (20 euro, con applicatore)

1. Raccogliete i vecchi jeans di tutta la famiglia.
2. Scuciteli, tenendo le parti che vi piacciono di più, in particolar modo le tasche.
3. Ricucite le parti scelte tra loro, e se non ne siete capaci, chiedete la cortesia ad un amico o parente.
4. Prendete le misure dei cuscini delle sedute e con la macchina da cucire preparate le fodere in tela di jeans.
5. Ricoprite lo schienale del divano con vari pezzi uniti sino a formare un telo unico.
6. Fissatelo sul retro del divano con la graffettatrice da tappezziere.
7. Fissate la stoffa anche ai braccioli e alla base della seduta.
8. Attenzione, però, solo i cuscini sono stati pensati per essere sfoderati (potete applicare una cerniera sulla parte retrostante).
9. Con la colla a caldo, attaccate a piacere altre tasche e cerniere per arricchire la decorazione del vostro divano.

Ecco il risultato finale!

(Divano e cuscini sono realizzati da Silvio di Garage by Silvio )

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.