Trovata da Mark Griffiths la prima raffigurazione in vita di William Shakespeare

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 21 Mag 2015 alle ore 8:41am


Sarebbe stato ritrovato da Mark Griffiths, un libro che parla di piante, risalente al lontano 1598.

Un volume di 1500 pagine ritrovato dallo storico, e appassionato di botanica, contenente al suo interno la raffigurazione di William Shakespeare.

Un ritratto d’autore quando questi era ancora in vita, l’unico recuperato sinora.
Un disegno con i tratti somatici, i riccioli, i baffi, che decifrando un codice dell’epoca Tudor sotto l’immagine farebbe pensare che sia stato fatto a quando Shakespeare aveva 33 anni.

La scoperta letteraria del secolo”, definita così dal suo scopritore.