Francia, persone prese in ostaggio e sgozzate in una chiesa

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 26 Lug 2016 alle ore 12:58pm

persone prese in ostaggio
Un parroco, due suore e due fedeli sono stati presi in ostaggio in una chiesa di Saint-Etienne-du Rouvray, vicino a Rouen. Gli assalitori sono due uomini armati di coltello, forse con problemi mentali, rimasti uccisi dalle teste di cuoio della polizia.

Il parroco, padre Jacques Hamel di 86 anni, è stato sgozzato, mentre un altro ostaggio, anche lui colpito alla gola, è morto due ore dopo di agonia e il ricovero in ospedale.

Polizia ed esercito sono intervenuti subito isolando la zona. Sul luogo sono giunte anche diverse ambulanze. Al momento sono ignote le identità dei due criminali e le motivazioni del terribile gesto.

Gli attentatori sarebbero entrati attraverso la porta posteriore della chiesa durante la messa mattutina, tra le 9 e le 9,30, bloccando le porte e prendendo in ostaggio il sacerdote che stava celebrando la messa, le due suore e i due fedeli. Una terza suora è riuscita a fuggire e a lanciare l’allarme.