angelina jolie siria

Angelina Jolie fa il suo ritorno in un campo profughi, per “dare voce agli ultimi”.

Si è recata lì in veste di ambasciatrice dell’Onu per i rifugiati, facendo visita ai profughi che si trovano al confine tra la Siria e la Giordania per lanciare un allarme, far sapere che ci sono decine di migliaia di civili siriani rimasti nella zona di nessuno, che hanno bisogno di aiuti umanitari.

L’attrice ha incontrato diverse famiglie siriane ad Azraq, nel nord del regno hascemita, spiegando ai media locali che “Settantacinquemila siriani sono sparsi al confine con la Giordania. Ci sono bambini, donne incinte e persone gravemente ferite e malate”, che necessitano di aiuto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.