Dona un farmaco a chi ne ha bisogno, oggi la raccolta nelle farmacie che hanno aderito all’inizitiva

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 11 Feb 2017 alle ore 8:35am

dona un farmaco a chi ne ha bisogno
Torna anche quest’anno, Sabato 11 febbraio, il consueto appuntamento con la Giornata di raccolta del farmaco. Migliaia di volontari di Banco Farmaceutico saranno presenti nelle farmacie italiane che hanno aderito a questa importante iniziativa, invitando i cittadini a donare farmaci senza obbligo di ricetta – parliamo di farmaci da banco, antinfluenzali, antinfiammatori e antipiretici – da donare agli enti caritatevoli della propria città che ogni giorno assistono centinaia di migliaia di poveri che non possono acquistare medicine, aghi, e cure necessarie.

In 16 anni, a partire dal 2000 con la prima edizione, la Giornata di raccolta del farmaco ha donato oltre 4 milioni di farmaci, per un controvalore commerciale di circa 24 milioni di euro.

L’ultima edizione, quella di febbraio 2016, ha visto il coinvolgimento di 3.681 farmacie e oltre 14.000 volontari; dei 353.806 farmaci raccolti hanno beneficiato oltre 400.000 persone assistite dai 1.663 Enti convenzionati con Banco Farmaceutico, tra cui le onlus Opera San Francesco, Fratelli San Francesco e Assistenza San Fedele e Medicina Solidale (l’istituto che gestisce l’ambulatorio solidale sotto il Colonnato di San Pietro, a servizio dei poveri assistiti dall’Elemosineria Apostolica del Vaticano).