Sindone, nuovo studio conferma che l’uomo nel lenzuolo venne torturato pesantemente

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 01 Lug 2017 alle ore 1:28pm

Sul mistero della Sacra Sindone, il telo in cui, secondo molti, venne riposto il corpo di Gesù Cristo dopo la crocifissione si è fatta altra luce.

Negli ultimi tempi è stato condotto un interessante studio, l’ultimo di una lunga serie, su una fibra di lino della Sindone, nella zona del piede. Così, grazie a sofisticati strumenti i ricercatori sono riusciti ad arrivare alla conclusione che la persona riposta in quel telo venne sicuramente martoriata.

La scoperta è stata fatta grazie al lavoro degli esperti di diversi istituti: l’Istituto Officina dei Materiali di Trieste, l’Istituto di Cristallografia di Bari e il Dipartimento di Ingegneria Industriale dell’Università di Padova.

Vista la sua importanza, lo studio è stato pubblicato sulla prestigiosa rivista statunitense PlosOne.