Minestroni contaminati dal batterio listeria: l’allarme si è esteso a tutta l’Italia

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 12 Lug 2018 alle ore 7:17am

A causa dell’allarme arrivato dall’Ungheria, in seguito a una sospetta contaminazione di una partita di fagiolini e di mais contenuti nelle confezioni di minestrone, contaminato dal batterio listeria, che può provocare una grave infezione, la listeriosi, in tutta Italia la Findus ha ritirato diversi lotti di 4 tipi di minestroni attraverso
un comunicato lanciato tramite il suo sito web, annunciando che è in corso «un richiamo volontario del tutto precauzionale».

In diverse città, dunque, sono stati ritirati volontariamente in via del tutto precauzionale alcuni lotti di minestrone Findus surgelato per «la potenziale contaminazione da Listeria di una partita di fagiolini, utilizzati in minima parte all’interno dei prodotti», come si legge nel comunicato inviato dall’azienda Findus Italia a diversi supermercati italiani.