Camera approva il ddl sul taglio dei parlamentari: 310 sì, 107 no

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 09 Mag 2019 alle ore 5:38pm

L’aula di Montecitorio approva, in seconda lettura, il disegno di legge per la riduzione del numero dei parlamentari, come promosso dal 5 Stelle di Luigi di Maio.

Il provvedimento passa con 310 voti favorevoli e 107 contrari: La parola passa ora al Senato per la seconda delibera. Essendo un ddl costituzionale è necessaria, infatti, la doppia lettura da parte delle due Camere.

Il disegno di legge costituzionale per la riduzione del numero dei parlamentari modificherà gli articoli 56, 57 e 59 della Costituzione riducendo di oltre un terzo il numero complessivo dei deputati e dei senatori. Il testo, diviso in quattro articoli, era stata approvato in prima lettura al Senato a febbraio scorso e viene ora varato dalla Camera in data odierna senza essere corretto da alcuna modifica.