ibuprofene

Dall’Angelini Farmaceutica un unico farmaco a base di paracetamolo e ibuprofene

Pubblicato il 03 Ott 2018 alle 7:08am

Da Libero si apprende che l’Angelini Farmaceutica ha messo in commercio un nuovo farmaco che contiene principi attivi di paracetamolo e ibuprofene in misura ridotta rispetto a quelli che contengono l’uno o l’altro e che potrebbe essere usato anche da diabetici, anziani o malati cronici affetti da patologie cardiovascolari. È un farmaco da banco con un prezzo di circa 7 euro, ma che è sempre meglio assumere dopo consulto medico. proprio.

Sia paracetamolo sia ibuprofene sono infatti usati indistintamente per dolori o febbre. Entrambi presentano controindicazioni che non sempre vengono seguite dalle persone che li assumono. Questi principi attivi sono infatti contenuti nei più comuni e diffusi farmaci da banco. Entrambi funzionano su determinati sintomi – emicrania, cefalea, stati febbrili, dolori mestruali e così via – ma in modo differente.

Il paracetamolo, ad esempio, non dà neppure allergie, tanto che viene utilizzato in gravidanza, in allattamento e in età pediatrica, sotto il consiglio medico.

L’ibuprofene invece è contenuto nei farmaci antinfiammatori non steroidei (Fans), non è cortisonico e viene impiegato anche per artriti e artrosi.

Il nuovo farmaco insomma sembra presentare un’efficacia terapeutica maggiore del 30% rispetto al paracetamolo o l’ibuprofene assunti singolarmente, che duri più a lungo e agisca più in fretta.

Ibuprofene, causa di infertilità nei giovani maschi

Pubblicato il 10 Gen 2018 alle 11:36am

Un allarme molto importante viene dato da uno studio internazionale, pubblicato su PNAS, visto il numero di soggetti potenzialmente interessati. L’ibuprofene, uno degli analgesici più comuni e consumati al mondo, può provocare uno stato di ipogonadismo compensato nei giovani maschi.

Dicono gli esperti, il farmaco andrebbe ad inibire l’attività endocrina del testicolo, provocando un calo del testosterone che l’organismo cercherebbe di compensare aumentando la produzione dell’ormone ipofisario LH. Condizione, osservata finora solo nell’anziano, ma che al contrario, provocherebbe seri danni a livello fisico (depressione, aumentato rischio di ictus e scompenso cardiaco) e riproduttivo anche nei giovani.

Moment, Buscofen e Voltaren pericolosi per la salute, possono causare l’infarto

Pubblicato il 15 Mar 2014 alle 8:43am

I principi attivi contenuti nei farmaci come Moment, Buscofen, Voltaren ma anche in medicinali a uso pediatrico come il Nurofen, prescritto per alleviare dolore e febbre potrebbero essere causa d’infarto. (altro…)

Aspirina efficace contro la rabbia e l’impulsività

Pubblicato il 08 Gen 2014 alle 10:30am

Secondo un recente studio condotto dall’Università di Chicago, i farmaci anti-infiammatori come l’aspirina e l’ibuprofene possono aiutare a controllare la rabbia legata all’infiammazione sistemica. (altro…)

Attenzione agli antidolorifici: aumentano la pressione

Pubblicato il 23 Mar 2012 alle 9:59am

Gli antidolorifici come ad esempio l’ibuprofene possono far aumentare la pressione sanguigna e causare altri disturbi alla salute. (altro…)

L’assunzione di antidolorifici in gravidanza fa aumentare il rischio di aborto

Pubblicato il 08 Set 2011 alle 10:00am

Se assunti nei 15 giorni precedenti il concepimento o la ventesima settimana di gestazione i comuni farmaci antidolorifici possono aumentare di 2,4 volte il rischio di aborto spontaneo. (altro…)