O bag debutta nell’home design al Salone del Mobile di Milano con due originali prodotti, ecco quali

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 15 apr 2017 alle ore 9:48am

o-bag-lampade-casa

O bag fa il suo debutto nell’home design con una lampada e una lunch box presentate al Salone del Mobile di Milano.

Il popolare marchio veneto di borse, accessori e calzature personalizzabili, continua la diversificazione della propria gamma di prodotti svelando due nuovi progetti di design. La prima, O joy, una lampada smart multisensoriale disegnata da Franco Driusso. La seconda è O eat, un originale portavivande componibile e coloratissimo firmato laboratorio.quattro.

o-eat-o-bag

La lampada O joy, rigorosamente Made in Italy, è un complemento mutitasking e componibile, archetipo della lampada da tavolo, ma rivisitata in una versione a dondolo grazie alla sfericità della base. È disponibile in ogni sua parte in 6 varianti di colorazioni.

Leggera e di dimensioni ridotte (misura 30 cm. di altezza) la lampada non ha un filo fisso: le batterie vengono ricaricate collegandola alla rete elettrica tramite un alimentatore dedicato o direttamente a una qualsiasi presa USB, divenendo così un pratico n diffusore di musica da collegare a qualsiasi smartphone a portata di mano.

O eat si scompone in due cubi contenitori asportabili, chiusi da un coperchio ermetico, con maniglia in silicone, che funge anche da chiusura. Gusci e maniglia sono intercambiabili e sono disponibili in 6 varianti colore che permettono fino a 36 combinazioni differenti con la possibilità di mixare/alternare fasce diverse.

Prossimamente O bag, lancerà sul mercato altri prodotti per la casa.

Lascia un commento