La Borsa è in deciso rialzo, con l’indice Ftse Mib che riesce a guadagnare quasi il 2% grazie alla manovra varata dal governo Monti.

Si allentano così tutte le tensioni sui titoli di Stato: il differenziale (spread) fra il rendimento del Bund tedesco a 10 anni e il corrispondente Btp italiano è sceso dai 454 punti dell’apertura fino a 422 punti, toccando i minimi dell’ultimo mese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.