luglio 19th, 2016

Germania, 17enne afgano ferisce 20 persone su di un treno

Pubblicato il 19 Lug 2016 alle 5:19pm

È salito a bordo di un treno regionale armato di ascia e coltello e dopo aver urlato «Allah Akbar», Dio è grande, ha attaccato i passeggeri presenti sul convoglio. L’autore dell’attacco terroristico al treno diretto a Würzburg, in Baviera, è un 17enne afgano.

Il giovane ha ferito gravemente 20 passeggeri. Trovato anche un video testamento. Un filmato diffuso a tempo di record dalla sedicente agenzia di stampa del Califfato, Amaq News, nel quale il giovane afferma di chiamarsi Muhammad Riad e di essere un soldato dell’Isis.

Le Corbusier: le sue opere iscritte nel patrimonio dell’Unesco

Pubblicato il 19 Lug 2016 alle 10:10am

Sono 21 i nuovi siti che l’Unesco ha iscritto nel patrimonio dell’Umanità nel 2016. Tra questi ci sono solo 17 lavori del grande Le Corbusier, presentati dalla Francia ma sparsi in tutto il mondo, le paludi dell’estremo Sud dell’Iraq, molti siti naturali, addirittura 6 – più due misti, luoghi di grandissimo valore sia sotto il profilo ambientale che per le reliquie delle cività umane che vi sono transitate.

L’architettura del celebre architetto e urbanista franco-svizzero entrano nella lista delle opere da salvaguardare.

L’Unesco ha analizzato 50 anni di storia e di lavoro del grande architetto, scegliendo 17 opere in tutto il mondo. I Paesi che a oggi ospitano edifici costruiti dal Maestro sono sette, ovvero Francia, Svizzera, Belgio, Germania, Argentina, Giappone e India, ennesima dimostrazione che la sua abilità era in grado di adattarsi a qualsiasi cultura, di parlare un linguaggio universale, tant’è che il suo stile e il suo approccio hanno influenzato tutto il XX secolo.

Nizza, identificate due coppie di lombardi uccisi nell’attentato

Pubblicato il 19 Lug 2016 alle 9:09am

Purtroppo non giungono buone notizie per i connazionali italiani che si recavano in vacanza a Nizza.

Un comunicato del ministero degli Esteri ha posto fine questa mattina di martedì 19 luglio ad ogni speranza da parte dei familiari dei quattro pensionati lombardi finora considerati dispersi dopo la strage di Nizza: tra le 5 vittime identificate, insieme con la 48enne Carla Gaveglio di Piasco (Cuneo), ci sono Mario Casati e la sua compagna Maria Grazia Ascoli, e la coppia di coniugi pavesi Gianna Muset e Angelo D’Agostino.

Come tanti pensionati lombardi anche Mario Casati amava recarsi per le proprie vacanze in Francia in Costa Azzurra. Lì ci aveva acquistato un appartamento e quella sera del 14 luglio era lì sulla Promenade des Anglais ad assistere allo spettacolo per la festa nazionale francese, con la sua compagna Maria Grazia Ascoli, detta «Graziella». Entrambi vedovi, lui, originario di Besana Brianza ma residente a Milano, 90 anni, lei, milanese, 77, si erano conosciuti in tarda età e avevano deciso di stare insieme, anche se ognuno continuava ad abitare nella propria residenza.

Mario e Graziella erano in vacanza assieme a una coppia di amici di Voghera, Angelo D’Agostino e Gianna Muset. Angelo D’Agostino era originario della Calabria, sua moglie Gianna del Friuli. Molto riservati, vivevano in un’antica casa, con solo due vicini. Si erano recati a Nizza per festeggiare il pensionamento dell’uomo, che sino a poche settimane fa ha lavorato per l’azienda Ledeen del gruppo Cameron-Grove di Voghera (Pavia).

Smartphone, in arrivo la batteria al grafene

Pubblicato il 19 Lug 2016 alle 8:39am

L’azienda cinese Dongxu Optoelectronics ha presentato al pubblico una nuova batteria al grafene, chiamata G-King che faciliterà di molto l’uso degli smartphone.

Ben duecento volte più forte e sei volte più leggera dell’acciaio potrà cambiare radicalmente il modo di concepire la batteria, aprendo la possibilità alla creazione di batterie pieghevoli o super-leggere che potrebbero rendere i nostri device ancora più leggeri e tecnologici.

Una ricarica super rapida per la quale ci vogliono solo 13/15 minuti per il “pieno energetico” rispetto alle ore richieste da una convenzionale batteria al litio.

Al momento, però, la Dongxu Optoelectronics si è ben guardata dal rivelare dettagli tecnologici, costi o date per la produzione commerciale.

The legend of Tarzan al 1° posto della classifica dei film più visti nel weekend

Pubblicato il 19 Lug 2016 alle 7:55am

E’ The legend of Tarzan a conquistare la vetta della classifica dei film più visti nel weekend appena trascorso. Secondo i dati Cinetel, con 1 milione 386 mila euro di incasso ha la migliore media per sala (2.502).

Il film trascina al rialzo anche gli incassi totali che sono in risalita del 47% rispetto a sette giorni fa (box office a 3 milioni 272 mila euro contro i 2.221 della settimana scorsa).

Al secondo posto, le Tartarughe Ninja con 368 mila euro (1 milione 368 il totale in due settimane) e un tris di nuove uscite: Una spia e mezzo, Cell e Bastille Day – Il colpo del secolo.

Dragon Blade – La battaglia degli Imperi è sesto, davanti a It follows. Chiudono la classifica, The Conjuring (precipitato dalla seconda all’ottava posizione), Angry Birds (che perde tre posizioni) e My Bakery in Brooklyn – Un pasticcio in cucina.

Un’app può salvare la vita, parola di esperti

Pubblicato il 19 Lug 2016 alle 6:55am

Per migliorare la gestione dei pazienti con malattie croniche o patologie cardiache l’Inghilterra ha deciso di affidarsi alla tecnologia. A breve i pazienti che hanno problemi come il diabete o la fibrillazione atriale riceveranno gratuitamente dal Servizio sanitario dei dispositivi elettronici (collegabili a smartphone o smartwatch) e delle app, che li aiuterà a tenere la prorpia salute sotto controllo.

Secondo Simon Stevens, direttore generale di Nhs England, i pazienti che usano Uber e Airbnb non avranno problemi a sfruttare questi nuovi sistemi di monitoraggio, che permetteranno di ridurre il tasso di mortalità e di salvare tante vite umane.

Attraverso le app, infatti, i pazienti potranno essere collegati costantemente con degli esperti, essere informati su prossime visite di controllo, assunzione farmaci, monitoraggio dei valori, riuscire ad intercettare i sintomi in arrivo e chiedere aiuto.

Ricette estive: Spiedini Scrocchino

Pubblicato il 19 Lug 2016 alle 6:19am

Ecco a voi una gustosa ricetta estiva, ideale per tutta la famiglia. Una cena con amici, un antipasto, un pranzo al mare o in montagna.

Facile e veloce da realizzare, con semplici e genuini ingredienti vegetali. Light e sorprendente: gli Spiedini Scrocchino, vi piaceranno, proprio tanto.

Provare per credere!

Ecco come prepararli.

Ingredienti per 2 persone:

– 150 g di Galbanino Galbani – 1 zucchina – 1 peperone rosso o giallo – 1 melanzana – 200 ml di latte – 100 g di pane grattugiato – uno spicchio d’aglio – un rametto di rosmarino – un cucchiaio di olio extravergine d’oliva

Preparazione:

1. Tagliate il Galbanino a fette spesse e poi in quattro. 2. Tagliate a cubetti la melanzana e il peperone e a fette la zucchina. 3. Formate gli spiedini alternandoli con rametti di rosmarino. 4. Passateli nel latte e poi in un composto di pan grattato aromatizzato con un trito di aglio e rosmarino. 5. Adagiateli in una teglia, condite con un filo d’olio e dorateli in forno.