febbraio 7th, 2017

Sanremo, questa sera i primi 11 big. Maria De Filippi: “Mi sento frastornata, come Belen, ma non scenderò la scala”

Pubblicato il 07 Feb 2017 alle 11:04am

Questa sera va in scena la prima serata del festival di Sanremo. Ad esibirsi saranno i primi undici big: Al Bano, Alessio Bernabei, Clementino, Elodie, Ermal Meta, Fabrizio Moro, Fiorella Mannoia, Giusy Ferreri, Lodovica Comello, Ron, Samuel.

Ospiti della serata: Tiziano Ferro, con un omaggio a Luigi Tenco e l’esecuzione di due dei suoi brani (uno dei quali Il conforto cantato con Carmen Consoli), Ricky Martin con un medley dei suoi successi, i Clean Bandit, Raoul Bova con alcuni interventi durante la serata.

Poi vedremo Maurizio Crozza con la videocopertina, il collegamento di Rocco Tanica dalla sala stampa. Per lo spazio Tutti Cantano Sanremo: il focus sul terremoto e sull’impegno degli eroi di tutti i giorni. Spazio anche ad una campagna contro il bullismo. Poi sarà la volta di Paola Cortellesi con Antonio Albanese, Diletta Leotta, Rocio Munoz Morales, il giocatore di basket Marco Cusin e la giocatrice di pallavolo Valentina Diouf. Ci sarà anche il dj producer tedesco Robin Schulz, autore della hit Prayer in C.

Tante le novità nel regolamento della gara. Stasera e domani la votazione vedrà l’eliminazione di 6 fra i Big, quattro ripescaggi nella serata di giovedì, in cui andranno in scena le cover. Pertanto, saranno quattro le eliminazioni definitive di venerdì. Sabato saranno decretati i vincitori.

La giuria degli esperti sarà composta da: Linus, Andrea Morricone, Rita Pavone, Paolo Genovese, Violante Placido, Greca Menchi, Giorgia Surina, Presidente, Giorgio Moroni.

Maria De Filippi, prima donna del Festival di Sanremo, si dice frastornata. “Da quando è diventata ufficiale la mia presenza ho capito quello che diceva Baudo che Sanremo è Sanremo ed è diverso da tutto il resto. Sono andata dal dentista per una carie, avevo la bocca storta e hanno detto che ero malata. Quando sono arrivata a Sanremo ho avuto l’onore di pensare per qualche giorno che fossi un po’ come Belen, nonostante il fisico molto diverso… C’era una siepe di fotografi pronti a scattare se entravo o uscivo dalla macchina… Mi sono posta il problema di portare sempre le stesse scarpe o gli stessi jeans. Il mio bassotto di 12 anni Ugo è un po’ perplesso, si domanda se ha per caso qualche infezione urinaria, visto che viene immortalato mentre svolge i suoi bisogni. La mia bassottina Filippa invece è pazza di gioia perché un pochino si sente Belen”.

E continuando, la regina di Mediaset spiega: “L’emozione di essere qui è tanta. Ravel diceva che la musica deve prima emozionare e poi arrivare all’intelletto: sono venuta con questo spirito, spero che le canzoni possano emozionarvi, io mi sono emozionata. Del resto nasciamo con la musica, al ritmo del battito cardiaco della mamma, e penso sia un posto da dove lanciare riflessioni anche su cose serie”.“.

Sto imparando cose nuove, come il ruolo del direttore d’orchestra (“ Li vedevo salire sul palco, salutare, muovere mani. E invece può determinare la lunghezza di un brano”) e delle signorine buonasera (“Non è banalità: devi usare stesso tono di voce, non puoi sorridere più di tanto, non puoi salutare cantanti anche se li conosci”). “Sto imparando, ho il terrore di sbagliare, ho imparato da Carlo il suo ritmo. Avrò vestiti importanti, il fisico non lo è altrettanto. Non aspettatevi la scala, mi fa paura”.

Maria poi scherza e aggiunge: “Ho insegnato a Carlo Conti a parlare con la caramella in bocca… Ma ancora non ci riesce. Gli dico che io riesco a farlo e glielo mostro… e lui non ci crede”. E quando si riferisce al pubblico e agli ascolti, dice: “Non penso che esista un pubblico di Carlo e uno di Maria: esiste un pubblico che segue determinati programmi e non aumenta se metti i due conduttori insieme. Sanremo non ha bisogno di me, lo dicono i dati. Quello che guarda Sanremo è molto più grande del mio pubblico. Non penso di portare giovani, ci sono già. Sono qui perché non c’è un motivo serio per dire di no: lo segui da casa, lavori nello spettacolo”.

Non ho mai pensato di condurre Sanremo da sola in tutta la mia vita. Anzi, nei titoli di testa ho chiesto che sia scritto ‘conduce Carlo Conti con Maria De Filippi‘”.

Maria De Filippi, grande professionista, che dimostra ironia, semplicità ed umiltà anche in questa occasione. Non è vero quanto dice, sarà certamente, grazie anche al suo contributo, la più bella edizione del Festival. Come assicura anche Carlo Conti.

(Photo by Venturelli/Getty Images)

E’ uscito ‘Sotto il Vulcano’, il doppio album live di Francesco De Gregori

Pubblicato il 07 Feb 2017 alle 9:48am

E’ uscito il 3 febbraio ed è disponibile in tutti i negozi di musica e in digitale il doppio album live “SOTTO IL VULCANO” di FRANCESCO DE GREGORI, registrato lo scorso 27 agosto durante il concerto al Teatro Antico di Taormina, nel corso del suo “Amore e Furto tour”, con produzione artistica di Guido Guglielminetti. (altro…)

Liquirizia, da evitare in gravidanza: dannosa per la salute del nascituro

Pubblicato il 07 Feb 2017 alle 9:10am

Secondo un recente studio, condotto dall’Università di Helsinki, pubblicato su American Journal of Epidemiology, la liquirizia potrebbe essere dannosa per la salute del nascituro durante la gravidanza. (altro…)

Scarpe, i modelli che indosseremo la prossima Primavera Estate 2017

Pubblicato il 07 Feb 2017 alle 8:22am

Le scarpe per la prossima Primavera-Estate 2017 seguono le tendenze più svariate in fatto di moda. Si ritorna agli anni 80 con la mitica punta squadrata, o alle sling back bon ton, un classico senza tempo, senza contare su modelli nuovi, originali con zeppe di tutti i tipi. (altro…)

Ricetta: come preparare il Strawberry- Roll – Cake

Pubblicato il 07 Feb 2017 alle 7:16am

Siamo quasi in Primavera, a Carnevale e alla Festa del Papà. Un buon dolce, allora, non può proprio mancare. Ecco a voi, la ricetta di una torta, facile e veloce da preparare, che farà felice grandi e bambini: la Strawberry-Roll-Cake.

Ingredienti

– 4 uova – 150 g di zucchero – 40 g di olio di girasole – 130 g di farina – mezza bustina di lievito vanigliato

Ripieno – 300 grammi di fragole – 250 ml di panna – succo di un limone – 3 cucchiai di zucchero

Preparazione

Per la torta:

Con forno preriscladato a 150° C 1. Imburrate uno stampo dalla forma rettangolare o ricoprite con carta forno. Adagiate un canovaccio su una superficie di lavoro piana e cospargetelo bene con zucchero a velo. 2. In una terrina di media grandezza, metteteci prima la farina e poi il lievito. 3. In una ciotola a parte, sbattete ora le uova per circa 3 minuti e continuando aggiungete lentamente prima lo zucchero e, poi, l’olio e il lievito. 4. Battete per circa 1 minuto e incorporate tutti gli ingredienti secchi che avete a disposizione. 5. Versate ora la pastella nello stampo e cuocetela per circa 12-15 minuti in forno. 6. A questo punto, invertite subito la torta sul telo. 7. Rimuovete la carta da forno e raffreddate.

Per il ripieno:

1. Lavate e pulite le fragole. Poi tagliatele a pezzetti e metettele in un tegamino 2. Aggiungete il succo di mezzo limone e due cucchiai di zucchero e ponetele sul fuoco per circa 3 minuti. 3. Fate raffreddare 4. Ora a parte montate a neve la panna con un cucchiaio di zucchero. 5. Continuate a mescolare ancora per un po’. 6. Quando tutte le parti del rotolo saranno ben raffreddate, procedete, in questo modo:

1. Prendete la base, e mantenendola poggiata sulla carta da forno, inzuppate con il succo delle fragole. 2. Spalmate la panna montata su tutta la superficie. 3. Sistemate i pezzetti di fragole. 4. Arrotolate il tutto con la carta forno e mettete in frigo. 5. Dopo circa un paio d’ore guarnite a piacere. 6. Servite il vostro dolce a fette.

Anjali Lama, la prima modella transgender in passerella in India

Pubblicato il 07 Feb 2017 alle 6:37am

E’ la nepalese Anjali Lama, la prima modella transgender a sfilare in India.

Anjali Lama ha avuto l’onore di sfilare in occasione della Lakme Fashion Week. Evento di fama internazionale nel campo della moda e di primo livello, cominciato mercoledì scorso a Mumbai.

Come racconta l’agenzia di stampa Pti, Anjali è stata selezionata nel cast di modelle dell’evento in corso, scendendo disinvolta in pedana fin dal primo giorno. Nata a Nuwakot, nel Nepal centrale, è cresciuta con il nome di Nabin Wabia in una famiglia con quattro fratelli maggiori e due sorelle minori.

La modella, attualmente in cerca di un agente che possa aiutarla ad avere uno sbocco nel campo della moda, in una recente intervista ha raccontato: “mi sentivo molto strana quando avevo piaceri, dispiaceri e pensieri di una ragazza, quando tutti m’identificavano come maschio“.