Cinema: lo squalo del ’75 approda all’Academy Museum

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 18 Gen 2021 alle ore 6:03am

Ultimata, presso l’Academy Museum of Motion Pictures di Los Angeles, l’installazione di uno dei più iconici pezzi da collezione del museo: l’ultimo modello rimasto dello squalo, in dimensioni naturali, realizzato per la produzione dell’omonimo film cult del 1975 (“Jaws”), diretto da Steven Spielberg. Un traguardo molto importante, in vista della tanto attesa apertura del museo prevista per il prossimo 30 aprile 2021, all’interno del quale il modello di quasi 8 metri sarà esposto gratuitamente al pubblico.

La creazione del famigerato squalo meccanico – che Spielberg si dice abbia chiamato “Bruce” in onore del suo avvocato – era stata affidata al direttore artistico Joe Alves, il cui progetto originale prevedeva una lunghezza di 7,6 metri, una testa da 180 kg e mascelle per quasi 1 metro e mezzo.