“La dignità dell’uomo e della donna è minacciata anche dalla pratica inumana e sempre più diffusa dell”utero in affitto’, in cui le donne, quasi sempre povere, sono sfruttate, e i bambini sono trattati come merce”.

Le parole del Santo Padre nel corso dell’udienza tenuta alla Federazione delle Associazioni Familiari Cattoliche in Europa.

Il Papa è tornato a sottolineare dunque la necessità di invertire il trend del calo demografico. “Questo inverno demografico è grave, per favore state attenti, è gravissimo”, “in Europa e soprattutto in Italia”.

Il Pontefice ha sottolineato che la famiglia fondata sul matrimonio tra un uomo e una donna non è “un modello ideologico” ma è la prima cellula di una comunità, “unica e irrinunciabile”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.