alberto stasi

Delitto di Chiara Poggi, procura indaga il giovane del dna trovato sotto le unghie. Ecco chi è

Pubblicato il 24 Dic 2016 alle 5:30am

La Procura di Pavia “riapre” il caso dell’omicidio di Chiara Poggi, la 26enne uccisa a Garlasco il 13 agosto 2007. La nuova indagine parte da un esposto presentato dalla madre di Alberto Stasi, l’allora fidanzato di Chiara condannato per il suo omicidio a 16 anni di carcere: secondo la difesa di Stasi sotto le unghie di Chiara non c’era il dna dell’ex fidanzato ma quello di Andrea Sempio, all’epoca dei fatti amico del fratello di Chiara. La Procura indaga ora sul 28enne.

Il giovane, come riporta il Corriere della Sera, oltre ad essere amico del fratello di Chiara frequentava spesso anche la casa dei Poggi. “Contro” di lui, secondo l’indagine della difesa di Stasi, ci sarebbero diversi elementi, all’epoca dei fatti solo parzialmente vagliati dagli inquirenti. Uno di questi sarebbe proprio l’alibi di Andrea Sempio, che presenterebbe alcune lacune. Chiara inoltre avrebbe aperto al suo assassino in pigiama, segno che probabilmente lo conosceva e si fidava molto bene.

Il ragazzo inoltre avrebbe un numero di scarpa molto simile (tra il 42 e il 42,5) a quello dell’impronta (ritenuta poi dai giudici quella di Alberto Stati) rinvenuta in casa Poggi e ritenuta appartenente all’assassino di Chiara.

Il giovane, infine, era solito girare in bicicletta e la mattina dell’omicidio due testimoni dissero di aver visto una bici vicino alla villetta di Chiara proprio nel lasso di tempo ritenuto quello in cui la ragazza veniva uccisa.

Il Procuratore generale di Milano, Roberto Alfonso, ritenendola “fondata”, ha accolto l’istanza di richiesta della revisione del processo sul delitto di Garlasco presentata dalla difesa di Alberto Stasi. La richiesta è stata trasmessa alla Corte d’Appello di Brescia.

Garlasco delitto Chiara Poggi, Cassazione conferma a Stasi 16 anni di carcere

Pubblicato il 12 Dic 2015 alle 12:47pm

Alberto Stasi è stato condannato a 16 anni di reclusione in via definitiva per l’omicidio di Chiara Poggi. (altro…)

Delitto Garlasco, Pg Cassazione chiede annullamento condanna per Alberto Stasi

Pubblicato il 12 Dic 2015 alle 11:01am

E’ attesa per questa mattina la sentenza della Cassazione sull’omicidio di Chiara Poggi. Il presidente del collegio, Maurizio Fumo, ha comunicato la ripresa della camera di consiglio per questa mattina alle 9, sottolineando “l’importanza e la complessita’ della questione da decidere “.

“Alberto Stasi va assolto per non aver commesso il fatto”. E’ la richiesta fatta dal professor Angelo Giarda, difensore di Stasi unico imputato nel delitto di Garlasco.

Il suo legale ha infatti sollecitato, davanti ai giudici della quinta sezione penale della Cassazione, l’annullamento senza rinvio della sentenza di condanna a 16 anni emessa nei confronti del suo assistito dalla Corte d’assise d’appello di Milano il 17 dicembre 2014.

“Siamo proprio sicuri di ritenere escluso ogni ragionevole dubbio? – ha detto il penalista – Io credo di no. Siamo di fronte ad una incertezza probatoria, mentre la regola del giudizio prevede che deve esserci una certezza processuale che deve emergere nitida e chiara dal tessuto motivazionale che invece e’ assolutamente illogico”

Garlasco: Alberto Stasi condannato a 16 anni. La mamma di Chiara, “ecco la verita'”

Pubblicato il 18 Dic 2014 alle 9:35am

Alberto Stasi nel processo a porte chiuse che si è tenuto ieri avrebbe detto: “Non cercate a tutti i costi un colpevole condannando un innocente. Sono anni che sono sottoposto a questa pressione. E’ accaduto a me e non ad altri. Perché? Mi appello alle vostre coscienze: spero che mi assolviate”. (altro…)

Omicidio Chiara Poggi: Alberto Stasi sottoposto a nuovo prelievo di dna

Pubblicato il 08 Set 2014 alle 5:13pm

Alberto Stasi, imputato nel processo d’appello-bis per l’omicidio della fidanzata Chiara Poggi, è stato sottoposto a un nuovo prelievo di Dna (il secondo dall’inizio delle indagini), durante la riunione tra periti dei giudici e consulenti delle parti che si è tenuta questa mattina a Genova. (altro…)

Colpo di scena sul delitto di Garlasco, trovato cromosoma maschile Y sulle unghie della ragazza

Pubblicato il 06 Set 2014 alle 8:27am

Un nuovo indizio emerge dalle indagini in corso sul delitto Chiara Poggi, la ragazza uccisa a Garlasco (Pavia), giusto sette anni fa. Su alcune unghie della giovane sono state rinvenute tracce del cromosoma maschile Y, particolare molto importante secondo gli inquirenti. (altro…)

Omicidio Chiara Poggi, Alberto Stasi ha scambiato i pedali delle sue biciclette

Pubblicato il 30 Giu 2014 alle 10:41am

I pedali delle biciclette di Alberto Stati sono stati scambiati tra loro. A distanza di sette anni di lunghe indagini e processi arriva finalmente questo colpo di scena. Sulla bicicletta nera, vista da una testimone davanti alla casa di Chiara Poggi, trovata morta il 13 agosto 2007, sarebbero state montate parti di un altro mezzo, su cui era stato trovato il Dna della ragazza uccisa. (altro…)

Omicidio Chiara Poggi: annullata assoluzione per ex fidanzato Alberto Stasi

Pubblicato il 18 Apr 2013 alle 11:45am

E’ stata annullata la sentenza che aveva assolto Alberto Stasi per l’omicidio di Chiara Poggi, avvenuto in data 13 agosto 2007 a Garlasco (Pavia). A deciderlo è stata la prima sezione penale della Cassazione, con a capo Paolo Bardovagnim disponendo così un nuovo processo d’appello. (altro…)