alimentazione bambini

Estate, cosa dar da mangiare ai bambini

Pubblicato il 21 Lug 2018 alle 6:24am

La Società italiana di pediatria preventiva e sociale (Sipps) fornisce ai genitori alcuni consigli utili per l’alimentazione dei più piccoli quando sono in vacanza.

Bere tanta acqua è fondamentale, in particolare quando si prevede di trascorrere molte ore fuori casa, al sole, in spiaggia o all’aria aperta e la giornata si presenta particolarmente calorosa ed umida.

Per renderla più dissetante si può aggiungere all’acqua il succo di limone, poiché i sali minerali reintegrano quelli persi a causa del sudore. Sì anche a bevande idrosaline.

Da evitare invece bevande zuccherate come aranciata gassata e coca cola, poiché sono poco dissetanti e dannose in quanto gonfiano molto la pancia perché ricche di anidrite carbonica.

La caffeina contenuta in alcune bibite, inoltre, oltre ad essere non indicata per i bambini, può provocare anche disidratazione.

Gli esperti suggeriscono in alternativa succhi di frutta come spuntino pomeridiano, ma non come sostitutivi della frutta, unica con il suo contenuto in fibra e il suo alto potere saziante, o dell’acqua perché, pur contenendo vitamine, sono ricchi di zuccheri che rendono queste bevande poco dissetanti e iperglicemizzanti. Meglio dunque optare per i classici senza zucchero.

E per il pranzo? Evitare di dare ai bambini piatti troppo elaborati come ad esempio pasta al forno o timballi, che rallentano la digestione e creano sensazione di pesantezza. Meglio un panino con l’aggiunta di pomodori o verdure grigliate, prosciutto, mozzarella, o formaggio light. O un’ottima insalata di riso (a base di tonno, prosciutto, o del formaggio, come piatto unico).

Altrimenti la classica pasta al pomodoro fresco, al pesto, o alle verdure, ecc.

O un secondo piatto a base di pesce in bianco, al forno ma purché sia ben cotto, accompagnato da carote, zucchine, insalata verde, o patate lesse, o del petto di pollo o tacchino ai ferri o lessato.

Meglio evitare carne panata fritta, cibi confezionati. Meglio della carne cotta al forno, ma leggera o in padella col pomodoro, o il prezzemolo e olio.

In spiaggia poi, sconsigliate anche le frittate: pur essendo comode da portare fuori casa, contengono uova che possono allungare la digestione.

Come frutta poi, sì ad anguria, molto dissetante e rinfrescante, pesce, albicocche, ananas, ecc.

Gran Bretagna, stretta sui dolciumi, vietati ai bambini

Pubblicato il 28 Giu 2018 alle 6:23am

Il governo britannico, ha delineato un divieto nel quadro della campagna avviata un anno fa contro il dilagare dell’obesità infantile e giovanile nel Paese. L’obiettivo, ha spiegato alla Bbc il ministro della Sanità, Jeremy Hunt, è quello di dimezzare il numero di bambini obesi entro il 2030, in particolare in Inghilterra.

Di qui un nuovo pacchetto di misure per scoraggiare il cosiddetto ‘junk food’, in aggiunta ad altre formalizzate di recente. «Vogliamo dare più potere ai genitori di fare scelte salutari» per i loro figli, ha rimarcato Hunt, promettendo, oltre alla stretta nei supermercati, pure restrizioni più severe sulla pubblicità di prodotti ricchi di zucchero in tv e sul web, nonché l’obbligo d’indicare il ‘peso caloricò dei cibi nei menu dei ristoranti.

Le uova fanno bene allo sviluppo cerebrale dei più piccoli, ecco perché

Pubblicato il 24 Dic 2017 alle 10:04am

Le uova possono aiutare a migliorare la crescita dei bambini favorendo lo sviluppo cerebrale. E’ quello che rivela uno studio condotto dalla Brown School pubblicato su Pediatrics, incentrato su una ricerca condotta sui bambini di età compresa tra i sei e i nove anni in Ecuador. (altro…)

Cile e obesità infantile, banditi ovetti Kinder e Happy Meal di McDonald’s

Pubblicato il 30 Giu 2016 alle 6:19am

Il governo del Cile ha appena varato una legge sull’etichettatura, la Ley de Etiquetados, entrata in vigore lo scorso 27 giugno con la messa al bando di alimenti contenenti una grossa quantità di grassi e zuccheri superiori a quelle stabilite dal Ministero della Salute. (altro…)

Ministro Lorenzin manda Nas nelle mense scolastiche per controlli a campione

Pubblicato il 11 Mag 2016 alle 6:17am

Il ministro della salute, Beatrice Lorenzin ha annunciato ieri di aver dato disposizione di far partire un’indagine dei Nas nelle mense scolastiche. «L’alimentazione nelle scuole è importantissima, ho mandato i Nas per fare controlli a campione nelle scuole italiane per verificare se la qualità dei cibi richiamati nelle diete sia consono con la qualità garantita ai nostri bambini»: ha sottolineato il ministro intervenendo all’assemblea di Federalimentare a Cibus. (altro…)

Consumo elevato di bevande dolci e carboidrati da piccoli mette a rischio il cuore da adulti

Pubblicato il 06 Apr 2012 alle 10:27am

I bambini che consumano livelli elevati di bevande dolcificate e carboidrati hanno poi un maggiore rischio di imbattersi da adulti in malattie cardiache. (altro…)

Mc Donald’s appoggia la campagna salutista di Michelle Obama, aggiunge frutta al nuovo Happy Meal

Pubblicato il 30 Lug 2011 alle 7:00am

Michelle Obama sostiene una campagna salutista: vuole combattere l’obesità infantile, male radicato negli Usa. (altro…)

Cibi fatti in casa, aiutano i bambini a scoprire frutta e verdura

Pubblicato il 25 Lug 2011 alle 7:20am

E’ importante, abituare i propri figli sin da piccoli a mangiare prevalentemente i prodotti fatti in casa, in quanto, questo fa sì, che in loro sviluppi il gusto per i cibi salutari, come frutta e verdura. (altro…)

Solo 1 bambino su 100 conduce un’alimentazione adeguata

Pubblicato il 09 Lug 2011 alle 7:58am

Il vice presidente del gruppo Barilla, Paolo Barilla, ha presentato alcuni dati allarmanti sulla situazione in Italia, in merito all’alimentazione scorretta. “In Italia – sottolinea Barilla citato su Ansa – la spesa sostenuta ogni anno in terapie e cure per patologie cardiovascolari, diabete e tumori è di 40 miliardi di euro, pari a circa 700 euro a testa”. (altro…)

8 – 24 dicembre Associazione Imprenditrici Napoli: “La voce delle donne che fanno impresa”

Pubblicato il 08 Dic 2010 alle 12:01am

L’associazione Donne & Imprenditrici a Napoli in collaborazione con Associazione Paideia, Associazione U.S.Acli K.C.S.D. – Napoli Centro Storico (altro…)