Cannes: Gran Galà dell’Amfar per la lotta contro l’Aids

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 21 Mag 2011 alle ore 10:35am


ll principe Alberto di Monaco prossimo alle nozze con Charlene Wittstock, il principe Emanuele Filiberto con la moglie Clotilde Courau, la principessa di Norvegia Mette-Marie e tante altre altezze reali quest’anno si sono radunate al galà benefico dell’amfAR all’Eden Roc di Cap d’Antibes dove al bel mondo del festival si sono aggiunti personaggi noti arrivati apposta per fare a gara di generosità per raccogliere come ogni anno i fondi per la ricerca sull’Aids.

Il galà dell’Amfar si è aperto in ricordo di Liz Taylor e con un video di Elton John che ha definito l’attrice, benefattrice e presidentessa onoraria dell’istituzione che da 25 anni raccoglie fondi nel cinema per la ricerca contro l’Aids, “una forza della natura”.

A condurre l’ asta si sono avvicendati tra gli altri il principe Alberto di Monaco, Jane Fonda, Bar Refaeli.

I numerosi ospiti presenti hanno sfilato davanti a parecchie decine di fotografi in smoking sul tappeto rosso più ambito del festival, quello per cui la preparazione tra ricerca dell’abito, degli accessori, del make up comincia molti giorni prima, dove si assiste ad una vera e propria passerella dove gli stilisti, sperano che un bel personaggio possa scegliere i loro abiti e possa aggiudicarsi relativa foto pubblicitaria che farà il giro del mondo.

L’altra sera sono stati donati più di sette milioni di euro, la più “grande raccolta di fondi nella storia dell’organizzazione”. Una cifra cospicua, resa possibile anche grazie al milione di euro offerto per una doppia lezione, tennis e nuoto, rispettivamente con il principe Alberto di Monaco e la fidanzata.

Nel lussuoso quadro dell’Eden Roc, l’hotel di Cap d’Antibes, si contano circa 800 invitati, tra cui molte star e personalità – compresi i membri della giuria di Cannes Robert de Niro, Uma Thurman e Jude Law – hanno partecipato alla cena di beneficenza.