Adolescenti: udito a rischio per fumo passivo

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 21 Lug 2011 alle ore 7:17am


Il fumo passivo, oltre a causare danni ai polmoni e al cuore, può anche essere la causa della perdita dell’udito, soprattutto negli adolescenti.

A dimostrarlo, uno studio pubblicato dalla rivista Archives of Otolaryngology – Head & Neck Surgery, condotto dalla School of Medicine dell’Università di New York (Stati Uniti) da Anil Lalwani ed altri esperti.

Ebbene, secondo questo studio, gli adolescenti sono i più esposti al fumo passivo, rischiano di più di sviluppare problemi alla coclea, organo situato nella parte interna dell’orecchio.

Il calo dell’udito sarebbe dovuto a problemi nella circolazione sanguigna.

Si tratterebbe di un tipo di perdita dell’udito tipica degli anziani o dei bambini affetti da sordità congenita, ha spiegato Michael Weitzman, coautore della ricerca.

Secondo Lalwani poi, ”occorre valutare quanto spesso e quando controlliamo l’udito dei bambini”.