Un recente studio condotto dall’Azienda ospedaliera di Padova sul Papilloma Virus e sulle conseguenze nel corpo umano, ha rivelato che tale virus possa colpire anche gli uomini diffondendosi nel sangue e nel liquido seminale causando così infertilità.

I risultati del nuovo test sono stati pubblicati dalla rivista specialistica BMC Infectious Diseases.

Il contagio da Papilloma Virus, secondo quanto sostenuto sinora dai ricercatori, avviene per via sessuale, anche se non necessariamente in seguito ad un rapporto completo, o anche o in luoghi poco puliti (ad esempio bagni pubblici non disinfettati a norma). Già diverse ricerche precedenti infatti, avevano rivelato che oltre alle donne anche gli uomini sono a rischio di contagio. Anzi, più a rischio.

Nel genere femminile, l’infezione normalmente non causa alterazioni e si risolve da sola. Tuttavia, in una minoranza di casi, può provocare lesioni al collo dell’utero o addirittura un tumore.

I ricercatori dell’Azienda ospedaliera di Padova hanno ora riscontrato la presenza del papilloma virus anche nel liquido seminale dell’uomo, individuando una stretta correlazione tra infezione e infertilità maschile.

Dati questi che saranno dettagliati nel corso del XXIX Convegno di Medicina della Riproduzione che si sta svolgendo ad Abano Terme.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.