infertilità

Marijuana, può condizionare fertilità in uomo e donna

Pubblicato il 15 Giu 2019 alle 6:50am

L’utilizzo della marijuana può condizionare la fertilità in uomo e donna, a dirlo un articolo pubblicato sul Canadian Medical Association Journal (Cmaj), che segnala come “sarebbero necessarie, però, ulteriori ricerche”. Gli autori della Western University, in Ontario, evidenziano “tanto i medici che gli utilizzatori dovrebbero sapere che il principio attivo della marijuana, il tetraidrocannabinolo (THC), agisce sui recettori presenti nell’ipotalamo, nell’ipofisi e negli organi riproduttivi interni, sia nei maschi che nelle femmine”. (altro…)

Vogliounfiglio.it: on line il nuovo sito web dedicato alle coppie alla ricerca di un figlio che non arriva

Pubblicato il 23 Mag 2019 alle 6:10am

Fornire le informazioni giuste al momento giusto. Questo l’impegno di Merck, azienda leader in ambito scientifico e tecnologico, nei confronti delle coppie che desiderano avere un figlio e incontrano difficoltà a concepire. (altro…)

Grecia, donna incinta grazie alla tecnica dei “tre genitori”

Pubblicato il 27 Gen 2019 alle 6:56am

Grazie alla tecnica dei “tre genitori”, una donna in Grecia è riuscita a rimanere incinta e ora è alla 27esima settimana di gravidanza. (altro…)

Giornata mondiale Endometriosi: uno sguardo positivo verso il futuro grazie alla procreazione medicalmente assistita

Pubblicato il 24 Mar 2018 alle 5:45am

Il mese di Marzo è il mese della consapevolezza dell’endometriosi che quest’anno culminerà oggi, sabato 24 con la Giornata Mondiale, istituita per sensibilizzazione della popolazione sulla malattia. (altro…)

Ibuprofene, causa di infertilità nei giovani maschi

Pubblicato il 10 Gen 2018 alle 11:36am

Un allarme molto importante viene dato da uno studio internazionale, pubblicato su PNAS, visto il numero di soggetti potenzialmente interessati. L’ibuprofene, uno degli analgesici più comuni e consumati al mondo, può provocare uno stato di ipogonadismo compensato nei giovani maschi.

Dicono gli esperti, il farmaco andrebbe ad inibire l’attività endocrina del testicolo, provocando un calo del testosterone che l’organismo cercherebbe di compensare aumentando la produzione dell’ormone ipofisario LH. Condizione, osservata finora solo nell’anziano, ma che al contrario, provocherebbe seri danni a livello fisico (depressione, aumentato rischio di ictus e scompenso cardiaco) e riproduttivo anche nei giovani.

Ovaie stampate in 3D: ovulano e danno vita a nuove vite

Pubblicato il 21 Mag 2017 alle 10:38am

Ricercatori della Northwestern University of Chicago, sono riusciti a creare ovaie funzionanti e stampante in 3D in grado non solo di ovulare, ma anche di dare alla luce nuove vite riuscendo così a contrastare l’infertilità, almeno per i topi.

Lo studio in questione è stato pubblicato su Nature Communications e intitolato “A bioprosthetic ovary created using 3D printed microporous scaffolds restores ovarian function in sterilized mice”.

Grazie a uno speciale ‘inchiostro’ gel per stampare le ovaie in 3D che sono state inserite nelle femmine di topo dopo che le loro ovaie originali erano state rimosse, le ovaie in 3D sono riuscite ad ovulare, e hanno dimostrato di essere in grado di dare alla luce cuccioli sani che sono stati allevati dalle stesse mamme.

Il materiale con cui sono state stampate le ovaie, è in pratica un idrogel biologico fatto di collagene, che può essere utilizzato anche nella donna.

L’obiettivo prossimo dei ricercatori è quello di sperimentarlo nell’essere umano. Tale materiale potrà essere manipolato durante l’operazione chirurgica senza rompersi.

Eaculazione precoce, per gli uomini che ne soffrono arriva lo spray Fortacin

Pubblicato il 05 Nov 2016 alle 8:40am

E’ in arrivo in Italia, un nuovo farmaco contro l’eiaculazione precoce, fenomeno che affligge un numero cospicuo di persone di sesso maschile. (altro…)

Nati i primi topi senza contatto tra spermatozoo e ovulo

Pubblicato il 15 Set 2016 alle 6:52am

Secondo una nuova ricerca, pubblicata su «Nature Communications», molto presto, le donne potrebbero non essere più così indispensabili nel processo di concepimento di un bambino. Sono nati infatti i primi topi da embrioni formati senza il contatto tra spermatozoo e ovulo.

Un esperimento in cui gli spermatozoi non hanno infatti fecondato la cellula uovo ma `bozze´ di embrioni.

Tale esperimento è avvenuto presso l’università britannica di Bath, grazie ad un gruppo coordinato dall’embriologo molecolare Tony Perry, e che potrebbe presto aprire a nuove soluzioni e strade per la cura della fertilità nell’uomo e per la salvaguardia della specie.

Gli autori dello studio lo hanno definito come una «partenogenesi» al maschile.

22 Settembre Fertility Day, è polemica per gli slogan scelti per il lancio della campagna

Pubblicato il 01 Set 2016 alle 8:22am

Si svolgerà il prossimo 22 settembre il Fertility Day ma la polemica scoppia sui social.

Agli internauti non piaciuto l’approccio della ministra della Salute, Beatrice Lorenzin per promuovere una giornata nazionale di informazione su maternità e paternità.

A destare scalpore le cartoline ideate apposta per il lancio dell’evento. Una serie di immagini esplicative, accompagnate da didascalie discriminanti verso quanti non vogliono o non possono avere figli per una serie di ragioni anche economiche, lavorative, sociali, di coppia, o di malattie e infertilità.

Gli slogan scelti, vanno da “La bellezza non ha età, la fertilità sì” a “Datti una mossa! Non aspettare la cicogna”, passando per “Genitori giovani. Il modo migliore per essere creativi” e “La fertilità è un bene comune”, giudicate voi.

Urologia, a giugno controlli gratuiti

Pubblicato il 31 Mag 2016 alle 10:58am

Sono all’incirca 9 i milioni di italiani che non si sono mai recati da un urologo. Solo il 10 per cento degli uomini, infatti, si sottoporrebbe ad esami e controlli periodici, dimostrando così sensibilità ed interesse per la prevenzione. (altro…)