Gli archeologi svelano chi è Monna Lisa

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 26 Set 2015 alle ore 6:50am

la gioconda
Un gruppo di archeologi italiani hanno trovato, grazie alla tecnica del carbonio 14, frammenti di ossa, femore e tibia nel convento di Sant’Orsola a Firenze, appartenuti con molta probabilità ad una donna, Lisa Gherardini del Giocondo alias “la Gioconda – Monna Lisa ”.

La donna fiorentina Lisa Gherardini nata nel 1479 e moglie del mercante di stoffe Francesco del Giocondo, che secondo la ricostruzione, in realtà sarebbe stato proprio il marito a commissionare il quadro a Leonardo.

Il famoso storico e ricercatore Silvano Vicenti, già noto per gli studi sul Caravaggio, che ha fatto gli ultimi rilievi insieme al Comitato di valorizzazione dei beni culturali in Italia ha dichiarato che “Ci sono una serie di elementi, desunti dagli esami antropologici e dai documenti documenti storici, che ci permettono di concludere che i resti ritrovati probabilmente appartengono a Lisa Gherardini”.

Anche se la sicurezza del tutto ancora non c’è. Perché, “Al momento non e’ possibile procedere con l’esame del Dna con le tecniche disponibili attualmente” ha spiegato il professor Gruppioni. E molti dubbi rischiano di rimanere insoluti. I resti dei possibili figli e discendenti della donna, ritrovati nella chiesa della Santissima Annunziata, sarebbero troppo degradati per procedere con eventuali esami di raffronto.