vaccino per diabete giovanile
Sta per arrivare anche in Italia una vaccinazione contro il diabete di tipo 1 per i bambini più piccoli.

In Germania è alla fase II di sperimentazione che coinvolgerà quelli di età compresa tra i sei mesi e i due anni che hanno un rischio genetico di sviluppare la malattia.

Dell’insulina orale verrà data insieme al cibo, ogni giorno per dodici mesi, a tutti i bambini sotto esame. La dose giornaliera verrà poi aumentata per gradi e passerà da 7,5 mg a 67,5 mg.

I bambini saranno sottoposti a degli esami medici a intervalli regolari di tre mesi per monitorare il loro stato generale di salute.

La cura dovrà scongiurare la comparsa di diabete di tipo 1 a lungo termine.

Quando l’insulina, somministrata per via orale, viene assorbita dalle mucose della bocca e dell’intestino e frantumata in componenti più piccoli durante il processo digestivo, spiegano gli esperti.

Mentre se iniettata non ha influenza sui livelli di zucchero nel sangue comportandosi come un vaccino che allena il sistema immunitario, sostengono i ricercatori.

La prima fase di sperimentazione fatta nell’Helmholtz Zentrum di Monaco, ha dato ottimi risultati, pubblicati sul ‘Journal of American Medical Association’.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.