Robert De Niro ritira film anti vaccinazioni dal Tribeca Film Festival

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 28 Mar 2016 alle ore 6:15am

robert de niro vaccinazioni

Dopo giornate di polemiche, Robert De Niro ha deciso di ritirare dal Tribeca Film Festival il controverso film Vaxxed: from Cover-Up to Catastrophe (Vaccinati: dall’insabbiamento alla catastrofe) di Andrew Wakefield, il medico che accusa le autorità americane di aver nascosto i dati di uno studio che indicherebbe un rapporto tra la diffusione delle vaccinazioni e l’aumento delle diagnosi di autismo.

“Non credo che il film possa contribuire alla discussione come avevo sperato”, ha detto l’attore per spiegare la sua decisione.

Il film era stato scelto per aprire il celebre festival newyorkese, in programma dal 13 al 24 aprile, ma l’annuncio aveva scatenato la reazione dei media e del mondo scientifico.

Anche, perché le teorie di Wakefield sono state ampiamente smentite e il medico, accusato di aver falsificato tali dati, è stato radiato dall’albo e non potrà più esercitare.

Secondo i medici, inoltre, simili teorie avrebbero anche condizionato le scelte di molti genitori che avrebbero deciso di non vaccinare più i propri figli esponendoli a rischi ancora superiori.