Bambini, sculacciate addio: vietate in 52 Paesi del mondo

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 04 Gen 2017 alle ore 8:49am

sculacciate bambini vietate

La Francia si aggiunge alla lunga lista di 52 Paesi del mondo che da tempo hanno detto no a qualsiasi forma punitiva nei confronti dei bambini.

La prima a schierarsi contro la sculacciata nel ’79, fu la Svezia. Seguita nel 1983 da Finlandia, Tunisia, Polonia, Lussemburgo, Irlanda, Austria e molti altri Paesi di tutto il mondo.

Ultimi in ordine di arrivo nel 2016, sono stati Mongolia, Paraguay e Slovenia.

Nel 2014 è toccato anche alla Repubblica di San Marino.

Nel nostro Paese pur non esistendo un’apposita norma, una sentenza della Corte Costituzionale del 1996 si è espressa contro l’uso anche delle percosse (sculacciata compresa) nei confronti dei bambini.

Chissà l’Italia quando aderirà.