Vaccino antipneumococco, gratuito per chi ha compiuto 65 anni

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 08 Nov 2017 alle ore 8:09am

Da alcuni giorni, il vaccino antipneumococco è gratuito, per tutti coloro che sono nati nel 1952 e hanno dunque compiuto 65 anni.

Un soggetto con più anni (ad esempio, un 69enne) può essere vaccinato gratuitamente solo se, a giudizio del medico curante, appartiene ad una delle categorie a rischio, in base al Piano nazionale di prevenzione vaccinale. In caso contrario, è possibile vaccinarsi, ma a pagamento (a prezzo di costo) presso i servizi vaccinali delle Asl.

Anche lo pneumococco, come i virus influenzali, si trasmette da persona a persona per via respiratoria. Ecco infatti che rappresenta una delle principali cause di infezione delle membrane che rivestono il sistema nervoso centrale nei bambini molto piccoli e negli anziani.