Mangiare vegano durante la gravidanza causa seri danni al nascituro

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 10 Mar 2018 alle ore 7:50am

I medici non hanno dubbi, un comportamento alimentare sbagliato delle mamme tenuto durante la gestazione, può causare danni molto seri al nascituro. A riferirlo è la Tribuna di Treviso che riporta le dichiarazioni del primario della Pediatria, Stefano Martelossi. “I bambini accusavano sintomi di stanchezza e gravi difficoltà motorie: faticavano a stare seduti, a sostenere bene la testa e a coordinare i movimenti”, spiega il medico. Così si è reso necessario il ricovero durante il quale sono state approfondite le cause.

“Queste mamme erano del tutto ignare della pesante carenza di vitamina B12 alla quale hanno esposto i loro piccoli ed anche se stesse durante la gestazione”.

L’allarme sulle conseguenze della dieta vegana in gravidanza era di recente stato lanciato dagli esperti dell’ospedale Bambino Gesù di Roma e dell’ospedale Meyer di Firenze che hanno individuato, attraverso lo screening neonatale esteso, nei regimi alimentari sbagliati delle madri uno dei motivi del deficit dell’importante vitamina.

Si è passati così dai 42 casi del 2015 ai 126 del 2016. I casi dei due bambini di Treviso, registrati negli ultimi otto mesi, rientrano in tale statistica.

Il mancato apporto di vitamina B12, che si trova negli alimenti di origine animale, durante la gravidanza, inizialmente non dà alcuna avvisaglia, ma successivamente sì.