Torna anche quest’anno la Giornata del Ciclamino, da venerdì 28 a domenica 30 settembre: 100 piazze per aiutare, 1 ciclamino per conoscere e prevenire

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 08 Set 2018 alle ore 7:17am

Il GILS, Gruppo Italiano per la Lotta alla Sclerodermia, rinnova il suo appuntamento annuale e, da venerdì 28 a domenica 30 settembre, scende in più di 100 piazze italiane per la XXIV Giornata del Ciclamino. Tre giorni dedicati alla solidarietà e alla raccolta fondi in cui volontari, ospedali e medici coloreranno l’Italia con il ciclamino, fiore simbolo dell’Associazione, per aiutare la ricerca scientifica e far fiorire l’informazione sulla Sclerosi Sistemica.

«Dal 2008 ad oggi abbiamo investito 1.640.285€ in progetti scientifici e, quest’anno, la raccolta fondi aiuterà a finanziare il Bando di 50.000€ deliberato durante l’assemblea dei soci dello scorso 17 Marzo.» Dichiara Carla Garbagnati Crosti, presidente del GILS «Il ricavato sarà investito in due progetti: il primo – a tema libero per favorire la competizione di idee tra i ricercatori – avrà il valore di 30.000€ e sarà riservato a un giovane ricercatore sotto i 40 anni; il secondo, da 20.000€, coinvolgerà i centri di riferimento per spingerli a lavorare in rete, scambiarsi informazioni sulla malattia e sui nuovi farmaci, così da rendere operative le connessioni, soprattutto quelle delle Sceloderma Unit.»

È questa, infatti, la missione del GILS da oltre 20 anni: informare, sensibilizzare ed essere sempre accanto all’ammalato nella cura della Sclerosi Sistemica. Una malattia autoimmune, cronica, multiorgano e
invalidante, finalmente dichiarata rara, che colpisce meno di 30.000 persone di cui il 90% donne tra i 40 e i 50 anni. Ma soprattutto una malattia poco conosciuta che ha bisogno di informazione, perché informare significa valorizzare l’importanza della diagnosi precoce che permette non solo una miglior gestione della progressione della malattia, ma migliora anche l’aspettativa e la qualità di vita dei pazienti.

Per questo motivo, durante la Giornata del Ciclamino, gli ospedali che partecipano al progetto “Ospedali Aperti” effettueranno controlli gratuiti in tutta Italia dalle 9 alle 12, secondo la loro programmazione.

«Passione ed entusiasmo sono le parole chiave per affrontare, anno dopo anno, le sfide che ci si pongono davanti! Ma grazie all’unione e al gioco di squadra faremo ancora la differenza!» afferma entusiasta la
Presidente del GILS.

E per rendere ancora più significativa questa affermazione, i testimonial del GILS scenderanno in campo insieme a tutti i volontari. Mara Maionchi, Lorenzo Cittadini, Vito Di Tano e Franco One offriranno il loro tempo per lottare, sostenere la ricerca e informare sulla Sclerosi Sistemica.

Tutte le piazze e gli ospedali del progetto, si possono scoprire su www.sclerodermia.net o chiamando 800.080.266