emanuela tittocchia

Il boss delle pizze, conduce Emanuela Tittocchia, tutti i giorni su Alice Tv

Pubblicato il 26 Ago 2018 alle 9:40am

Su Alice TV (canale 221 del digitale terrestre, 809 Sky e 51 Tivùsat) tutti i giorni ore 16.30 (diretta), ore 04.10 (prima replica giornaliera) e ore 8.30 (seconda replica giornaliera) tranne il sabato e la domenica, potete vedere il primo talent dedicato al mondo delle pizze e dei suoi pizzaioli.

Il boss delle pizze è un’a bellissima opportunità per scoprire le molteplici ricette, i segreti e le tecniche dei pizzaioli avendo la possibilità di poterle poi riprodurre anche a casa propria.

Cliccando il link seguente http://almamediaitalia.it/alice-diretta-tv/ potete vedere il programma de “Il Boss delle Pizzeonline sempre alle ore 16.30.

A condurre il programma, la bellissima e bravissima attrice, presentatrice e opinionista tv Emanuela Tittocchia.

Il boss delle pizze è Luciano Carciotto, campione mondiale di pizze.

Carciotto, siciliano, è il vincitore dell’edizione 2017 dell’International Pizza Challenge, una delle più importanti competizioni promossa nell’ambito dell’International Pizza Expo di Las Vegas, punto di riferimento per tutti gli operatori del settore. Carciotto si è aggiudicato il titolo di ‘Pizza Maker of the Year’. A premiare Carciotto, proprietario tre locali tra Nicolosi e Catania, è stata una giuria composta da cinque giudici, di varie nazionalità, che hanno passato in rassegna il lavoro dei circa 200 partecipanti. La manifestazione, giunta alla sua 33ma edizione riunisce negli immensi spazi del Las Vegas Convention Center, pizzaioli, proprietari di pizzerie e ristoranti, operatori e gestori, distributori e rappresentanti di prodotti alimentari, di forni e attrezzature da cucina, di materiali di marketing e promozionali e molte altre aziende che forniscono beni e servizi per il mondo della pizza.

Ma ritornando al programma culinario che lo vede protagonista i giudici sono Edoardo Papa In Fucina il Ristorante che ama la pizza, Michele Corba Federico Strapizzami Visinoni Lorenzo Collovigh.

Autore del programma è Cesare Ranucci Rascel, mentre la regia è affidata a Riccardo Recchia (aiuto regia Riccardo Pinto). I testi sono di Alessandro Barca. Voice Over di Salvatore Miraglia, responsabile di redazione Anastasia Vasilyeva.

Produzione CNS Group, produttori: Nicola Vizzini e Andrea Stranieri.

Un Figlio A Tutti I Costi, dal 1 Marzo al cinema la commedia di e con Fabio Gravina

Pubblicato il 16 Gen 2018 alle 7:34am

Arriva al cinema il prossimo 1 marzo 2018, Un figlio a tutti i costi. Una commedia d’autore, diretta e sceneggiata da Fabio Gravina, nelle vesti anche di protagonista, insieme a Roberta Garzia, Maurizio Mattioli, Ivano Marescotti, Stefano Masciarelli, Emanuela Tittocchia, Gianni Ciardo, Beppe Convertini, Gino Cogliandro, Paola Riolo e musiche di Gigi D’Alessio.

Il film distribuito da Easy Cinema affronta una tematica tipica dei giorni nostri in chiave ironica. Una coppia si trova alle prese con il desiderio di un figlio che non arriva perché lui è troppo stressato per concepire. Ma quando l’uomo propone di ricorrere all’adozione, la moglie preferisce concedersi solo per poche ore a un sedicente professionista per realizzare il suo sogno in modo ‘naturale’. La storia in un comune poco distante dalla Capitale.

Fabio Gravina nasce a Roma il 24 settembre 1965. Attore, regista e autore teatrale. Dal 1995 rappresenta le opere di Eduardo e Peppino De Filippo, Eduardo e Vincenzo Scarpetta, Armando Curcio, Samy Fayad e inizia a girare, con la sua compagnia, in piccoli teatri di circuito di Roma e Lazio. Nel 1996 Fonda La Compagnia Teatrale Umoristica Quartaparete (il termine Umoristica vuole essere un omaggio ai De Filippo che chiamarono la loro Compagnia Teatrale: “Umoristica I De Filippo”). Dopo aver diretto artisticamente alcuni Teatri della capitale nel 1998 apre il Teatro Prati nel cuore dell’omonimo quartiere. In soli 5 anni di attività porta il Teatro Prati da 0 spettatori a oltre 25.000 presenze annue. Il Teatro Prati è un piccolo “salotto” (125 posti) elegante e raffinato, ed è oggi il terzo teatro in Italia nell’ordine dei 200 posti. Dal 1998 al 2012 Fabio Gravina mette in scena oltre sessanta commedie. Fabio Gravina è attore, regista, adatta i testi che mette in scena, produce i suoi spettacoli. Incarna la figura del capo-comico nella maniera più tradizionale e la sua compagnia lavora “alla vecchia maniera”. Il suo lavoro esprime fortemente la sua personalità: impegno, cura dei particolari, professionalità, ma soprattutto passione, originalità e fantasia. In questi anni è stato sempre più accurato il suo lavoro di regista. Infaticabile la ricerca di testi che rendano più ampia la conoscenza del repertorio degli autori che rappresenta. Coraggiosamente ha messo in scena commedie che non venivano rappresentate da 50 anni e oltre, rendendole piacevolmente attuali. Ma è soprattutto il Gravina attore che gli spettatori conoscono. La sua espressività variegata e multiforme, è cara al pubblico romano e non solo (sempre più spesso, infatti, giungono al Teatro Prati comitive di spettatori da varie regioni d’Italia). Fabio Gravina, prima di Un figlio a tutti i costi! è lo sceneggiatore e il regista del film: ‘Un figlio per mia moglie‘, ha partecipato al film ‘La Macchinazione di David Grieco‘ con Massimo Ranieri, e al film ‘Made in China napoletano‘ di Simone Schettino. In televisione lo si è visto in ‘Anime in pena‘, atto unico di Fabio Gravina regia Guendalina Biuso – Prod. Rai Educational/Arte del Teatro s.r.l. andato in onda su Rai Uno il 30 luglio 2010 e successivamente in replica su Rai 4 e ancora su Rai Uno.

Trailer Ufficiale di Un figlio a tutti i costi

New York, New York! Ma poi…torna a Surriento: serate di grande musica al cortile di Sant’Ivo. Serata inaugurale condotta da Emanuela Tittocchia

Pubblicato il 09 Lug 2016 alle 12:51pm

Martedì 12 luglio alle ore 10.30 si terrà la conferenza stampa dell’evento “New York, New York! Ma poi…torna a Surriento” nel bellissimo Roof Garden del Grand Hotel de la Minerve – Piazza Della Minerva n. 69 a Roma.

Saranno presenti: il direttore d’orchestra, il maestro Maestro Francesco Carotenuto, il Maestro Antonio Nasca, produzione & management, la conduttrice Emanuela Tittocchia, Marco Tomei della Maison Gai Mattiolo, communication & advertising, Vincenzo Ruggeri.

Poi giovedì 14 luglio alle ore 21.00 nel cortile della chiesa di Sant’Ivo alla Sapienza, corso del Rinascimento 40 sarà la volta della serata inaugurale: “New York, New York! Ma poi…torna a Surriento” della rassegna musicale “Serate di grande musica al cortile di Sant’Ivo”, una serie di concerti eseguiti dall’Orchestra International Chamber Ensemble, diretta dal Maestro Francesco Carotenuto.

New York, New York!… ma poi Torna a Surriento aprirà la Stagione con un imperdibile programma per Orchestra, Voce e Solisti dedicato alla grande canzone americana e napoletana.

L’Orchestra in questa occasione festeggerà il suo 35° anno di attività, nonché il ventennale della rassegna presso il cortile di Sant’Ivo.

Fondata a Roma nel 1980 da Francesco Carotenuto e da altri musicisti italiani e stranieri, l’orchestra nasce dal desiderio di formare un organico strumentale straordinariamente elastico e duttile, idoneo ad abbracciare gran parte dell’immenso repertorio della musica strumentale.

L’International Chamber Ensemble organizza ogni anno una Stagione concertistica, eseguendo in centinaia di programmi diversi un repertorio vastissimo ed articolato che riscuote larghi consensi.

Il concerto del 14 luglio sarà l’occasione per presentare in anteprima “The great past in great future”, il nuovo lavoro discografico dell’Ensemble. Come ci racconta il Maestro Carotenuto, il disco nasce dal desiderio di “riunire in un CD alcuni dei momenti più significativi di questi 35 anni, partendo proprio dalla straordinaria duttilità di organico e di repertorio, caratteristiche fondamentali del complesso”.

“The great past in great future” racchiude diverse incisioni, quasi tutte realizzate dal vivo, nel corso di questi 7 lustri, nelle quali il complesso appare nelle più diverse formazioni strumentali, dai piccoli organici d’archi, con Vivaldi e Mozart fino alle grandi formazioni sinfoniche con Beethoven, Brahms, Ciaikovsky. Il repertorio scelto va dal 1600 fino ai nostri giorni arrivando a Gershwin ed ai Beatles.

“The great past in great future” segna un nuovo inizio per l’Orchestra che da quest’anno si avvale del management di Antonio Nasca, produttore e musicista che insieme al suo staff ha deciso di rinnovare totalmente la produzione artistica, l’immagine e la comunicazione dell’Ensemble.

Antonio Nasca dice: “Credo che ogni imprenditore abbia il dovere di fare qualcosa per il proprio paese. Occupandomi di musica è un onore per me ed il mio staff poter avere l’opportunità di far crescere ancor di più una realtà così importante come quella dell’International Chamber Ensemble”.

L’introduzione al concerto è affidata all’attrice e conduttrice Emanuela Tittocchia.

La serata evento “New York, New York! Ma poi… torna a Surriento” del 14 luglio è una meravigliosa occasione per conoscere e poter apprezzare la musica eseguita dall’orchestra ed è anche un modo per avvicinare un pubblico non abituato alle performance di musica classica ad un mondo culturalmente elevato, fiore all’occhiello della cultura italiana; il tutto abbracciato dalle mura del cortile di Sant’Ivo alla Sapienza.

Per sottolineare la valenza del “made in Italy”, lo stilista Gai Mattiolo ha deciso di colorare con la ricercatezza dei tessuti e illuminare con la preziosità dei ricami la serata. Alcuni abiti importanti della storia della Maison Gai Mattiolo saranno indossati dalla splendida conduttrice Emanuela Tittocchia e da ospiti prestigiosi del mondo dello spettacolo che saranno presenti alla serata.

Saranno presenti anche personalità del mondo della politica, dello spettacolo, della cultura e dello sport.

Per saperne di più visitare il sito www.interensemble.org

“Appassionatamente Pino Daniele”, Giusy Attanasio “Una Donna in Frack”, sabato 16 aprile Napoli, presenta Emanuela Tittocchia

Pubblicato il 10 Apr 2016 alle 12:20pm

Sabato 16 aprile alle ore 21.00 a Napoli in Piazza Mercato si terrà l’evento “Appassionatamente Pino Daniele“, ad ingresso libero. Ad aprire la manifestazione, Giusy Attanasio con un suo concerto, in cui racconterà la sua storia attraverso la sua musica, i suoi brani tratti dall’ultimo lavoro discografico “Una donna in frack” (inciso su etichetta Zeus record).

Il concerto è prodotto dalla PGM PRODUCTION in collaborazione con ASSOCIAZIONE DEGLI ANGELI e DI STAZIO PRODUCTION.

La manifestazione in onore del grande artista, bluesman e cantautore scomparso, caro non solo ai napoletani, darà anche la possibilità di poter ammirare una splendida mostra fotografica, dal titolo “Appassionatamente Pino Daniele”.

Sul palco momenti molto emozionanti grazie all’intervento di Loredana e Carmine Daniele.

La conduzione della serata sarà affidata a Mario Guida (moderatore) e alla bravissima attrice, opinionista e conduttrice tv Emanuela Tittocchia.

Interverranno: Valeria Marini , Andrea Roncato, i cantanti Gianni Fiorellino, Stefania Lay, Leo Ferrucci, Fabrizio Ferri, Antonio Bonomo, Pako’s e i cabarettisti Peppe Sannino e Albertuccio e Cavalluccio, artisti del piccolo e grande schermo.

Prevista anche la partecipazione del primo cittadino di Napoli, Luigi de Magistris, e di diversi assessori della giunta comunale.

La coreografia sarà affidata al maestro Claudio Reale , il corpo di ballo sarà quello di Ballando con le stelle.

La direzione artistica di Steven Torrisi, la direzione musicale di Angelo Di Stazio, la direzione audio di Luca Di Stazio, la direzione luci di Vincenzo Vitale, la direzione di palconoscenico di Rino Esposito , Angelo Alloca, la direzione scenografica di Franco Leone.

L’abbigliamento sarà curato dalla stilista Chiara Fornelli mentre i gioielli saranno concessi dalla stilista Teodolinda Quintieri.

L’evento sarà ripreso dall’emittente televisiva nazionale GT Channel di Tony Florio con la regia di Mario Albano.

La piazza sarà illuminata con giochi di luce e ai lati del palco un allestimento di gazebo per accogliere gli ospiti con un grande buffet.

L’evento sarà patrocinato dal comune di Napoli e dalla municipalità di appartenenza.

Presenti anche numerose testate giornalistiche.

Durante la serata Giusy Attanasio presenterà il nuovo album “Una donna in frack”, messo in vendita e il ricavato devoluto per metà alla parrocchia San Giovanni Bosco, Rione Amicizia Napoli.

Miss Europe Continental 2015, 3^ edizione: solidarietà e bellezza, in scena a Paestum 1-5 settembre, madrina d’eccezione l’attrice Emanuela Tittocchia

Pubblicato il 08 Lug 2015 alle 1:18pm

Dal 1 al 5 settembre nella splendida cornice della Valle dei Tempi di Paestum (Sa), andrà in scena, per il terzo anno consecutivo, il tradizionale appuntamento con Miss Europe Continental, ideato e diretto dal patron Alberto Cerqua, giovane imprenditore campano.

Un concorso di bellezza che in breve tempo ha saputo farsi strada e salire alla ribalta del pubblico e dei media.

Un concorso che vede coinvolte concorrenti provenienti da Albania, Kossovo, Macedonia, Belgio, Malta, Romania, Serbia, Ungheria, Montenegro e Italia, 104 ragazze selezionate in finale dove potranno sfidarsi a colpi di glamour e bellezza.

L’idea è quella di far crescere sempre più, il numero dei paesi in gara, ma per il momento siamo soddisfatti del risultato ottenuto“, spiega il direttore artistico Steven Torrisi che per le finali e la finalissima di Paestum ha in mente anche spettacolo, danza e moda ispirati a costumi tradizionali.

Il format di quest’anno è innovativo a partire dallo staff – promette il patron, Alberto Cerqua – e la location degli scavi di Paestum sarà all’altezza della Reggia di Caserta dove si è svolta la finalissima 2014. Un grazie particolare va ai tanti sponsor che sostengono il progetto come Teodolinda Quintieri, stilista di alta moda e gioielli, che ha realizzato delle splendide corone. Anche quest’anno cercheremo di offrire serie opportunità di lavoro alle ragazze che si classificheranno, a partire dal contratto di 1 anno nella moda per la miss vincitrice, ma anche a tutte le altre. Uno degli obiettivi principali è che gli introiti delle serate andranno in parte all’associazione Viva la vita Onlus che unisce i familiari e i malati di SLA per la ricerca e le cure contro la malattia. Conosciamo le persone che la gestiscono e sappiamo come lavorano e che i soldi che doneremo saranno utilizzati al meglio”. Madrina d’eccezione Emanuela Tittocchia , attrice e presentatrice, che anche quest’anno presenterà la finale perché, spiega, “Grazie a Miss Europe Continental ho avuto la possibilità di toccare certi palchi e certe atmosfere. L’anno scorso si è creata una magia pura che speriamo si ripeta. Conosco bene lo staff e ho deciso di partecipare per l’impegno e la serietà dell’iniziativa. Ciò che è stato promesso alle ragazze l’anno scorso infatti si è poi avverato”.

Viva la Vita Onlus è un’associazione laica atta a fornire assistenza domiciliare nelle attività di formazione e informazione sulla SLA. Servizi a carattere nazionale, regionale e locale: attività di informazione e orientamento, progettazione di modelli assistenziali e consulenze tecniche su tutto il territorio nazionale; attività di formazione e servizi di intervento territoriale sulla Regione Lazio.

Notte Bianca solidale del Volley Campano, con gli attori: Mattioli, Tittocchia, Borioni e Starace

Pubblicato il 23 Dic 2014 alle 1:04pm

Si è tenuta ieri, 22 dicembre, la Notte Bianca del Volley Campano, la giusta conclusione di un percorso durato un anno che ha coinvolto la grande famiglia della pallavolo campana. (altro…)

‘Napoli nel cuore’: il corto sociale di Giuseppe Cossentino, abbinato al libro della poetessa Tina Piccolo, con Emanuela Tittocchia

Pubblicato il 04 Dic 2014 alle 7:36am

E’ in vendita in tutte le librerie ‘Napoli nel cuore‘, il corto sociale di Giuseppe Cossentino. (altro…)

IV Ed. European Soap Day: madrina d’eccezione Emanuela Tittocchia. Premiati gli attori di Centovetrine, Tempesta d’amore e de Il Segreto

Pubblicato il 30 Nov 2014 alle 11:26am

Nel Centro Commerciale I Pini di Casoria, si è tenuta, ieri sera, la IV Edizione dell’European Soap Fan Day, che nonostante la pioggia ha visto una grande partecipazione di fan. (altro…)

IV Edizione “European Soap Fan Day”: il 29 novembre a Casoria, presenta Emanuela Tittocchia

Pubblicato il 12 Nov 2014 alle 10:11am

Anche quest’anno, si rinnova l’appuntamento, con l’European Soap Fan Day, giunto alla sua quarta edizione. (altro…)

‘Dieci’, la gara a colpi di musica tra Guido Tognetti e Fabio Martini con Emanuela Tittocchia e Laura Ruocco

Pubblicato il 03 Nov 2014 alle 12:41pm

Lunedì 17 Novembre andrà in scena al Teatro Golden di Roma, e in diretta su Radio Ti Ricordi, alle ore 21.00, ‘Dieci – Musica senza frontiere’, uno spettacolo con Guido Tognetti e Fabio Martini, che insieme alle due “RicordineEmanuela Tittocchia e Laura Ruocco condurranno una sfida a colpi di musica e canzoni con l’aiuto di due band: I Totem e Gli Innocenti. (altro…)