garante della privacy

Garante della privacy dice sì al braccialetto per malati non autonomi

Pubblicato il 01 Mar 2018 alle 9:54am

Sì al braccialetto elettronico per i pazienti non autosufficienti, ma che presentano tutele per la protezione dati e per la loro dignità. Il Garante della privacy ha giudicato adeguato un sistema di sorveglianza con ‘dispositivi indossabili’ attivato da una fondazione per assistenza geriatrica per permettere al personale sanitario di controllare, anche a distanza, i pazienti totalmente non autosufficienti.

Il sistema – spiega la Newsletter settimanale del Garante – si basa su un bracciale o una cavigliera dotati di un localizzatore e di un misuratore di frequenza cardiaca, da usare solo in un esiguo numero di casi e da applicare solo con il consenso scritto dei malati, revocabile in ogni momento. La localizzazione avverrà solo all’interno della struttura e in caso di eventi che possono creare rischi per il paziente: l’allontanamento dal reparto, l’accesso ad aree precluse, come la farmacia, o la rilevazione di un’alterazione della frequenza cardiaca. In questo caso si attiverà anche la telecamera più vicina al paziente, con registrazione delle immagini per 30 minuti e l’invio di un allerta al personale. Vista l’estrema delicatezza dei dati, il Garante ha prescritto ulteriori misure per aumentare il livello di tutela della riservatezza e della dignità dei pazienti.

Multa da 3 milioni a Whatsapp per dati utenti condivisi con Facebook

Pubblicato il 13 Mag 2017 alle 9:57am

Multa di 3 milioni per il colosso della telefonia Whatsapp per la condivisione dei dati degli utenti con Facebook. L’Autorità Garante della Concorrenza e del mercato, nella riunione che si è tenuta lo scorso 11 maggio, ha chiuso due istruttorie, avviate nel mese di ottobre 2016 per presunte violazioni del Codice del consumo. (altro…)

Lavoro, arriva l’app per la timbratura virtuale con la geolocalizzazione

Pubblicato il 19 Ott 2016 alle 7:00am

La timbratura sul posto di lavoro può essere anche digitale. Ma quali sono i vantaggi del cartellino digitale, e quali le garanzie per i dipendenti? (altro…)

Google migliorerà la privacy degli italiani, il Garante ha vinto

Pubblicato il 21 Feb 2015 alle 7:07am

Google ha perso la causa. E’ ora costretto ad adottare una serie di misure atte a tutelare la privacy degli utenti italiani prescritte dal Garante per la protezione dei dati personali e, per la prima volta in Europa, ad adeguarsi anche a delle verifiche periodiche che accertino l’avanzamento dei lavori, e l’adeguamento della piattaforma secondo una normativa nazionale. (altro…)

Garante della Privacy controllo a tappeto su App mediche

Pubblicato il 08 Mag 2014 alle 6:00am

Dal 12 al 18 maggio, gli uffici dei Garanti Privacy di tutto il mondo saranno coinvolti in una approfondita attività di verifica su applicazioni per smartphone e tablet con l’obiettivo di smascherare comportamenti poco limpidi ai danni della privacy degli utenti. (altro…)

Come difendersi, soprattutto a Natale, dalle truffe online. I consigli del Garante della privacy

Pubblicato il 24 Dic 2013 alle 11:10am

Soprattutto nel periodo natalizio, i nostri pc e telefonini sono invasi da messaggi, offerte e sconti. Molto spesso, però, dietro di essi si celano vere e proprie truffe. Ecco allora che il Garante della privacy ci mette in guardia, stilando una lista di consigli da seguire per essere al riparo da esse. (altro…)

Addio a collegamento Wi-Fi nei locali italiani, sono troppi gli obblighi

Pubblicato il 23 Lug 2013 alle 7:01am

Tutti gli esercenti che attualmente offrono il servizio Wi-Fi, qualora venisse approvato dalla Camera l’emendamento al Decreto Fare da parte della Commissione Trasporti, Poste e telecomunicazioni, dovranno tracciare i dati degli utenti connessi. Una spesa questa, per l’attrezzatura tecnica che pochi potrebbero permettersi. (altro…)

Garante della privacy: 578 violazioni nel 2012, dal telemarketing al web

Pubblicato il 12 Giu 2013 alle 6:16am

Solo nel 2012 le violazioni amministrative contestate dal Garante della privacy ammontano a 578, in aumento rispetto all’anno precedente. Una cospicua parte ha riguardato il mancato rispetto delle norme in materia di telemarketing, oltre che la conservazione eccessiva dei dati di traffico telefonico e telematico. (altro…)

WhatsApp al vaglio del Garante della Privacy

Pubblicato il 28 Feb 2013 alle 4:30pm

Tanti, soprattutto i giovanissimi, conoscono Whatsapp, una delle applicazioni di messaggistica (e non solo) per smartphone più popolari nel mondo. Bene, ma non tutti forse sanno che  il garante della Privacy ha invitato la società californiana – che ha contribuito non poco al crollo dei tradizionali sms e ha raggiungo a fine anno i 18 miliardi di messaggi scambiati –  a comunicare ogni informazione utile per valutare il rispetto della privacy dei tanti utenti del Belpaese. (altro…)