prova costume

Addominali, glutei, cosce e polpacci: ecco un mini programma di allenamento in casa per rassodarli in vista dell’estate

Pubblicato il 15 Mar 2020 alle 6:06am

Se volete tornare in forma prima dell’arrivo dell’estate, ecco a voi alcuni esercizi da fare in casa, oltre a stare molto attente a alimentazione. (altro…)

Prova costume e stress psicofisico, perché?

Pubblicato il 25 Giu 2019 alle 7:04am

Secondo un recente studio condotto dal National Center for Biotechnology Information, basare la propria identità sociale sulla forma fisica contribuisce all’aumento di peso e cattiva salute.

Complice uno stile di vita sedentario (16%) e poca attenzione nei confronti dell’alimentazione (33%), il 54% degli adulti si sente impreparato alla prova costume, ogni anno. Con conseguenti crisi d’ansia e abbassamento dell’autostima.

A dirlo anche un recente pubblicato su In a Bottle (www.inabottle.it) condotto con metodologia WOA (Web Opinion Analysis) su circa 1.300 italiani fra i 20 e i 55 anni, cui è stato chiesto quanto si sentano fisicamente pronti all’estate.

Ebbene, è emerso che per il 21% delle persone non è il momento ideale per spogliarsi in pubblico, e il 33% si dichiara poco contento della propria silhouette. L’idea di dover esibire più leggeri o costumi da bagno genera ansia nel 38% delle persone intervistate a causa del probabile giudizio altrui, minore autostima (22%) e, in alcuni casi, perfino depressione (17%).

Secondo gli esperti è più probabile che il cambiamento avvenga quando si apportano modifiche basate su chi si è piuttosto che su come si pensa di essere percepiti. Per questo motivo, per rimettersi in forma, occorre fare scelte allineate con i propri valori e abitudini, senza legarli a fattori esterni.

Ma perché si sente il bisogno di una “remise en forme” in vista dell’estate? La maggior parte degli intervistati (35%) dice poiché vuole fare bella figura con gli altri, mentre c’è chi lo fa per fare conquiste è il 22%, contro il 28% che punta invece semplicemente allo star bene con se stessi.

Per 6 italiani su 10 (62%) la zona che più suscita preoccupazione è il girovita, a seguire glutei (55%), cosce (43%) e braccia (32%).

Carlo Galimberti, psicologo sociale della comunicazione presso l’Università Cattolica di Milano, è convinto che l’approccio giusto per tornare in forma sia legato al concetto di “Psicologia Positiva”, che “consiste nel considerare i fenomeni della vita psichica in riferimento a 3 dimensioni: edonica (ciò che ci dà piacere), eudemonica (legata agli aspetti valoriali che portano all’autorealizzazione) e sociale (la qualità dell’interazione con gli altri).

Per quanto riguarda la prova costume, le attività avviate devono rispondere a questi tre aspetti fondamentali affinché vengano vissute in modo sano: dobbiamo essere indirizzati verso cose che ci piacciono, che non vengano percepite come obbligo e che si sposino con i nostri valori, in questo caso lo stare bene con se stessi viene prima di ogni cosa, anche del sentirsi in forma”.

E per tornare in forma, il 48% degli italiani pensa a condurre una dieta ferrea, mentre il 33% a iscriversi in palestra a corsi “last minute”, e ancora il 23% ad abolire dolci e gelati, infine il 28% aumenterà il consumo di acqua, frutta e verdura (28%).

“Per ritrovare o mantenere la giusta forma fisica – consiglia Maurizio Fiocca, Nutrizionista e docente di Scienze dell’Alimentazione a Milano – l’idratazione risulta fondamentale. Tutti i processi enzimatici, biochimici nel nostro organismo avvengono in presenza di acqua. Una mancanza di acqua porta a una riduzione dell’efficienza delle operazioni metaboliche. Soprattutto per le donne, più esposte a problemi legati alla ritenzione idrica e alla circolazione al livello delle gambe, avere un aumento del consumo di acqua permette un migliore drenaggio e una riduzione dell’effetto buccia d’arancia”.

Come perdere peso e ritornare in forma per l’estate

Pubblicato il 12 Giu 2017 alle 8:39am

In questo periodo pre- estivo si sta molto parlando di una nuova dieta, ideata dal personal trainer Marco Borges, che sta letteralmente spopolando negli Stati Uniti e tra i personaggi famosi del mondo dello spettacolo.

A seguirla anche Shakira e Beyoncè.

Questa nuova dieta, si chiama dei 22 giorni ed è il nuovo regime alimentare basato su 5 regole basilari, le quali consentono di cambiare il rapporto con il cibo. La dieta ideata da Borges ha infatti come obiettivo principale quello della perdita di peso, e un diverso approccio con il cibo, eliminando latticini, glutine, zuccheri e sale e introducendo alimenti vegetali.

La prima regola è quella di scegliere cibi che provengono dalla terra, quali frutta e verdura e che andranno a sostituire tutti gli alimenti confezionati. Durante il giorno si dovranno consumare tre pasti non troppo abbondanti, e dovranno passare almeno due ore tra la cena e l’andare a dormire.

Bisognerà rispettare le seguenti proporzioni: 80% carboidrati, 10% grassi e 10% proteine.

Estate, bere molta acqua aiuta a bruciare molte calorie

Pubblicato il 10 Giu 2017 alle 7:29am

Nicola Sorrentino, esperto dell’Osservatorio Sanpellegrino e docente di Igiene Nutrizionale all’Università di Pavia spiega che “In letteratura scientifica è evidente il ruolo dell’acqua nell’ attivazione della termogenesi, ossia la produzione di calore da parte dell’organismo con dispendio energetico, che aiuta a far perdere calorie”.

Inoltre, spiega l’esperto in alimentazione, alcuni studi internazionali, come sottolinea l’Osservatorio, “hanno dimostrato che bere due bicchieri d’acqua a temperatura ambiente tre volte al giorno, preferibilmente in concomitanza dei tre pasti principali, aumenta del 30% il tasso metabolico. L’aumento comincia 10 minuti dopo aver bevuto e raggiunge il suo apice a distanza di 30 minuti. Secondo gli studiosi, questo si deve al fatto che l’acqua, una volta bevuta, viene portata da 22°C a 37°C, un innalzamento in grado di ‘bruciare’ i grassi negli uomini e i carboidrati nelle donne”.

Ecco allora che per affrontare al meglio la prova costume, in vista dell’estate, basta bere molta acqua.

Prova costume, pancia piatta con gli esercizi casalinghi per gli addominali

Pubblicato il 30 Apr 2016 alle 6:00am

Gli addominali sono gli unici esercizi che possono realmente aiutarvi a mantenervi in forma e ad avere una pancia piatta sempre soda e snella! Il segreto? Farli bene e aumentare le serie in modo graduale senza esagerare durante le prime sessioni.

Ecco l’allenamento che dovrete seguire, facile e da fare anche a casa. In poche settimane vedrete che risultati! Non dovrete temere la prova costume.

Poi un’alimentazione equilibrata e delle salutari tisane anti-gonfiore possono fare ancora di più.

1. Addominali frontali Sono gli addominali più facili ed efficaci. Sdraiati a terra flettete le gambe appoggiando i piedi a terra in modo che si formi un angolo di circa 45°. Appoggiate la schiena a terra. Con mani dietro la nuca, sollevate il busto di circa 15-20 centimetri da terra. Ripetete l’esercizio 10 volte consecutive: dopo una settimana aumentate di una serie fino ad arrivare a 5 serie.

2. Addominali a bicicletta Sdraiati a terra, mani dietro la nuca, alzate il busto di circa 10 centimetri da terra e con il gomito del braccio sinistra andate verso il ginocchio della gamba destra che avrete alzato formando un angolo di circa 90 ° con le ginocchia. Questo esercizio vi permetterà di rafforzare gli addominali obliqui e bassi. Alternate un l’esercizio facendo tra una gamba e un’altra, che avranno quindi il movimento simile a quello che si fa per pedalare con la bicicletta. Ripetete l’esercizio 20 volte per completare una serie. Come per l’esercizio precedente aumentate il numero di serie per avere risultati ottimali e per intensificare l’esercizio aumentate la velocità.

3. Gli addominali isometrici permettono di allenare il muscolo senza fare movimenti. Sdraiati a terra, gambe leggermente divaricate, alzate il busto poggiando i gomiti a terra. Facendo leva sulle punte dei piedi sollevate il corpo: il sedere dovrà essere parallelo alle spalle e dovrete mantenere alta la testa.

Mantenete la posizione senza far scendere il bacino o incurvare la schiena: continuate a respirare. Mantenete la posizione per almeno 10 secondi e incrementare ogni settimana di altri 5 secondi.

Prova costume, causa di apprensione e stress in 7 italiani su 10

Pubblicato il 18 Mag 2015 alle 6:09am

Con l’avvicinarsi dell’estate in tanti si creano problemi circa la prova costume. Appuntamento che genera in almeno 7 italiani su 10 apprensione e stress. (altro…)

Come combattere la cellulite in 5 mosse

Pubblicato il 04 Apr 2015 alle 6:05am

L’estate è alle porte. E’ bene, dunque, questi mesi primaverili, prima della prova costume, ritrovare la forma fisica perduta. (altro…)

Prova costume: come superarla con la ‘liposuzione alimentare’ o dieta proteica, in 15-30 giorni

Pubblicato il 01 Giu 2014 alle 10:20am

In molti temono la prova costume. Ecco allora che dagli esperti della Società Italiana di medicina estetica arriva la di 15-30 giorni che ci aiuta ad affrontarla al meglio. (altro…)

Come tornare in forma dopo l’inverno

Pubblicato il 22 Mar 2014 alle 8:21am

Con l’arrivo della primavera, nasce anche l’esigenza di tornare in forma dopo l’inverno, per arrivare, via via preparati alla prova costume. Ecco allora che con un clima mite, è possibile anche ricominciare un’l’attività fisica all’aria aperta per rimettersi in forma anche in vista dell’estate. (altro…)

Per le donne la prova costume è causa di stress

Pubblicato il 16 Giu 2012 alle 10:37am

La scelta del costume da bagno, per molte donne, diventa una vera e propria tortura, una fonte di insoddisfazione e a volte anche di depressione. (altro…)