scrub

Scrub viso, le ricette naturali che fanno per te

Pubblicato il 19 Ago 2019 alle 6:33am

Lo scrub è un trattamento cosmetico che serve a rimuovere dalla pelle cellule morte. Pulire in profondità i pori e attenuare macchie e discromie cutanee. Ecco quindi che diventa un valido alleato per la bellezza e combattere l’invecchiamento cutaneo, per viso e corpo.

La zona più interessante da trattare è quella chiamata T, ovvero fronte, naso e mento dove si concentrano maggiormente le impurità e i pori si otturano.

Ci servono allora i seguenti per pelli grasse: olio extravergine d’oliva possibilmente biologico, miele, mezzo limone, zucchero. Procedimento: In un piccolo contenitore aggiungete un cucchiaio di olio d’oliva, uno di miele, mezzo limone spremuto e dello zucchero molto fine (semmai passatelo al mixer un minuto). Amalgamate bene il tutto e applicatelo sul viso con movimenti circolari e delicati. Sciacquate con acqua tiepida.

Scrub per pelli impure alla mandorla: olio di mandorle, zucchero di canna. Procedimento: in un contenitore mescolate due cucchiai di olio di mandorla dolce e due cucchiai di zucchero di canna molto sottile. La ricetta è già pronta per essere utilizzata. Applicate lo scrub insistendo sulla zona T e sciacquando con acqua tiepida. Tamponate la cute del tonico prima di mettere un velo di crema.

Scrub allo zucchero contro i punti neri: miele d’acacia o di castagno, zucchero bianco. Procedimento: ci vogliono tre cucchiai di miele d’acacia o di castagno (molto liquido), tre cucchiai di zucchero bianco e un pentolino con dell’acqua calda. Mentre scaldate l’acqua, mescolate lo zucchero e il miele. Quando l’acqua bolle, utilizzatela per fare dei fumigi e aprire i vostri pori . Subito dopo applicate lo scrub.

Scrub ai fiori d’arancia: farina di riso, zucchero di canna, mezza arancia, miele, olio di fiori d’arancio. Procedimento: questo prodotto è molto delicato e profumato e si ottiene mescolando due cucchiai di farina di riso, due cucchiai di zucchero di canna, 10 gocce di olio essenziale ai fiori d’arancia, mezza arancia spremuta e 1 cucchiaio di miele. Anche in questo caso si applica con movimenti delicati, insistendo nella zona T.

Scrub antiage all’olio d’oliva: zucchero bianco, olio extravergine di oliva, succo di limone. Procedimento: mescolate due cucchiai di zucchero bianco, 4 cucchiai da minestra di olio d’oliva e il succo di un limone non trattato. Questa ricetta è ottima per combattere le rughe e per schiarire le classiche macchie cutanee. Dopo l’applicazione dello scrub, stendere un velo sottilissimo di crema antiage.

Scrub viso e corpo, niente microplastiche, è l’anno di sale e caffè

Pubblicato il 24 Giu 2019 alle 10:09am

Le principali industrie di cosmetici hanno cambiato passo con nuove edizioni di scrub, attingendo dalla natura e dalle tradizioni nostrane dando vita a sostanze più naturali, gommage che molte volte vengono ideati anche col fai da te.

Nella vasta scelta di ingredienti pronti all’uso, troviamo ricette golosissime condivise anche sui social, a base di caffè e ‘sali minerali’ (da quello rosa al nero), frutti di bosco, verdure e zucchero. Seguono polveri e micro polveri di origine naturale.

I rimedi esfolianti e i gommage vivono una seconda giovinezza e sono anche prodotti di punta delle company più innovative, che operano secondo i principi dell’economia circolare, sempre più gradita ai consumatori di tutto il mondo attenti anche all’ecosistema, all’ambiente circostante. Ingredienti alternativi, spesso provenienti da scarti alimentari, sono infatti il cuore pulsante delle nuove formulazioni.

Da Lush, il brand inglese da sempre impegnato nella lotta all’inquinamento da microplastiche, arrivano ad esempio, gli scrub al 100% naturali e biodegradabili. Nella linea completa troviamo shower scrub mix a base di sale marino, carbone assorbente e olio di rosmarino e pino (Scrub Scrub Scrub), o Movies, sapone per il visto che ha nel pane integrale l’ingrediente esfoliante per togliere le cellule morte, Sandstone usa invece sabbia finissima, mentre al caffè troviamo lo scrub Cup O’ Caffee, una maschera viso e corpo con caffè macinato esfoliante.

Fra i nuovi brevetti industriali ai primi posti per consumi anche i prodotti di Novamont, rinomata marca per la produzione di sacchetti bio, che in collaborazione con il marchio Roelmi Hpc (azienda italiana leader nella produzione di ingredienti per la cosmetica) ha sviluppato una serie di prodotti a base di ingredienti interamente biodegradabili ad azione esfoliante; la londinese UpCircle Beauty che recupera i fondi di caffè e le spezie del tè chai fermentato, mescolati a erbe, fiori, menta, cannella, ginger, e mandarino e limone per ricavarne sieri, saponi e oli ad azione esfoliante e la Sud Coreana Beigic che usa invece semi di caffè per i gommage.

Insomma, ce ne è veramente per tutti i gusti e tutte le tasche. Basta fare un giro della rete e delle profumerie. Per essere ammaliati da nuove essenze, profumazioni, novità e sostanze ecosostenibili. Del tutto naturali come i rimedi fai da te fatti in casa anche dalla nostra nonna.

In profumeria riscuotono grande successo i gommage-granita per il corpo (da Sephora), i gel doccia ad azione anche esfoliante (Avene, Eau Thermale Avene), gli esfolianti alla polvere di bambù (della francese Clarins) e gli scrub marocchini con olio di argan (di Simon & Tom). Comfort zone propone un doccia scrub in gel perfetto per il post attività sportiva e fatto con estratto di te matcha, foglie di tè verde, riso nero. Per i capelli c’è l’innovativo scrub di Davines, SOLU Sea Salt Scrub Cleanser realizzato con il sale marino della salina di Paceco (Trapani), presidio Slow Food.

Pelle, come mantenerla tonica e giovane. I 10 consigli da seguire

Pubblicato il 09 Mag 2017 alle 10:03am

Se volete avere una pelle bellissima pure ad una certa età, ecco alcuni consigli da seguire dopo i 30 anni. (altro…)

Olio d’oliva, i benefici per la pelle: i 5 rimedi naturali

Pubblicato il 07 Apr 2017 alle 9:27am

L’olio d’oliva e’ un vero alleato naturale della salute e bellezza della nostra pelle. Grazie alle sue preziose proprietà benefiche. (altro…)

Come prenderci cura di schiena e decolleté

Pubblicato il 06 Lug 2011 alle 7:33am

Esistono due zone del corpo molto seduttive, ma spesso trascurate. Quale momento migliore allora per esibirle? (altro…)