Il Tecnostress: colpisce soprattutto gli uomini, cause e problemi, dall’insonnia al calo del desiderio

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 08 Ott 2013 alle ore 11:23am


Secondo uno studio americano, il 16% degli uomini soffre per l’assenza di stimoli sessuali nei confronti della compagna. La causa, sarebbe da attribuire, al troppo tempo impiegato sui social network. Non bastano, dunque, stress, crisi economica e stanchezza, a questi si aggiungerebbe anche la tecnologia, e l’abitudine di stare su Facebook e Twitter, trascurando così la partner.

Tale studio, si è concentrato su diverse interviste fatte, ad un centinaio di manager Ict. I quali, hanno confessato di non avere tempo per una vita da coppia. Il lavoro e la vita moderna, spingono alcune professioni all’uso massiggio della tecnologia e di Internet, cosa che causa un forte stress, allontanando le persone dalla sessualità e dall’amore.

Il tecnostress, è un fenomeno diversi disturbi, tra cui: ansia, insonnia, irritabilità, calo del desiderio, abbassamento del livello di testosterone e altri problemi sessuali e di relazione.

Ebbene, per prevenirlo e combatterlo, l’urologo Carlo Molinari dell’ospedale San Camillo di Roma consiglia un buon dialogo con il partner, una buona vita sociale, e poi tante attenzioni, coccole e massaggi.

L’esperto, suggerisce inoltre, al fine di ritrovare il vigore sessuale causato dall’astenia, validi rimedi naturali, oltre a staccare computer, tablet e smarthpone.